Sabato, 24 Luglio 2021
Le previsioni meteo

Il ciclone che ha colpito Belgio e Germania si sposta sull’Italia

In totale sono 153 i morti in Europa, 133 solo nella regione della Renania-Palatinato. Ora la tempesta che nei giorni scorsi ha colpito l’Europa centrale si sta portando proprio sull’Italia: attenzione al meteo per le gite fuori porta e in mare aperto a rischio per improvvise mareggiate, colpi di vento furiosi e trombe d’aria.

Si aggrava il bilancio delle vittime del maltempo che sta devastando in questi giorni Germania, Olanda, Belgio, Lussemburgo e Svizzera. Il Paese più colpito è la Germania dove il numero delle persone morte a causa delle alluvioni è salito a 133: lo riferiscono fonti ufficiali tedesche. Secondo le ultime informazioni disponibili 90 persone hanno perso la vita nella regione della Renania-Palatinato, una delle più colpite. A queste si aggiungono le 43 vittime nella Renania Settentrionale-Westfalia e le 20 persone morte in Belgio. Tutta colpa di una gigantesca "goccia fredda", una massa d'aria molto fredda che circola a un'altitudine di circa 5.000 metri, e che provoca instabilità agendo come un gigantesco aspirapolvere che destabilizza ciò che si trova al di sotto provocando zone di forte pioggia o temporali.

Ora la tempesta che nei giorni scorsi ha colpito l’Europa centrale si sta portando proprio sull’Italia: già nel pomeriggio di Venerdì si sono verificati i primi forti temporali tra Emilia Romagna e Toscana, ma il maltempo si concentrerà al Centro/Sud nel weekend. Oggi Sabato 17 Luglio avremo violenti temporali in modo particolare tra Marche, Abruzzo, Umbria, Lazio, Molise e Campania, in estensione nel pomeriggio anche a Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Le piogge più intense colpiranno Abruzzo e Molise, dove potranno cadere fino a 70-75mm di pioggia in modo particolare nelle zone costiere. Le temperature crolleranno di circa 8-9°C in poche ore, determinando fenomeni estremi per i contrasti termici soprattutto nelle zone litoranee, sulle superfici marine, dove è possibile che si sviluppino trombe d’aria e durante i temporali intense grandinate.

Allerta arancione su Abruzzo e Puglia

alluvione belgio-2

Domenica 18 luglio il maltempo si concentrerà invece all’estremo Sud, e in modo particolare su Sicilia e Calabria. La zona più colpita sarà quella delle isole Eolie, del messinese e della Calabria centro-meridionale, dove avremo fino a 90mm di pioggia e, anche qui, numerosi tornado e forti grandinate. Le temperature crolleranno con massime sotto i +25°C e minime sotto i +20°C sulle coste dell’estremo Sud, circostanza molto rara in piena estate (sono valori tipici di fine aprile).

Perché il clima non è la sola causa della tragedia in Germania e Belgio

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ciclone che ha colpito Belgio e Germania si sposta sull’Italia

Today è in caricamento