rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Mondo

Isis, l'Europol lancia l'allarme: "Europei di calcio nel mirino dei terroristi"

Il direttore della 'polizia europea' Rob Wainwright ha detto di guardare con "molta preoccupazione" ai campionati di quest'estate in Francia: "Gli obiettivi sensibili" come caffè e ristoranti sono spaventosamente facili da attaccare

In un'intervista al quotidiano tedesco Die Welt, il direttore dell'Europol, Rob Wainwright ha lanciato un nuovo allarme per la minaccia terroristica sugli Europei di calcio di quest'estate in Francia.

"Guardo con grande preoccupazione agli imminenti Campionati europei di Calcio", ha detto Wainwright nell'intervista, "sono un obiettivo di grande attrazione per i terroristi".

"Obiettivi sensibili", come café ristoranti o sale di concerti, sono spaventosamente facili da attaccare. "Per la polizia si tratta di una sfida molto difficile", ha detto il direttore britannico, aggiungendo che le forze di polizia europee dovrebbero essere dotate di migliori strumenti per fronte a possibili attacchi militari e con armi da guerra.

Francia assediata, Parigi brucia (Infophoto)

"Dobbiamo tenere ben presente la brutalità di questi attacchi", ha detto Wainwright: "Servono quelle unità di polizia che devono intervenire in ipotetici scenari di attacchi e di presa di ostaggi, come nel caso del Bataclan a Parigi. Questo avviene già in Germania, Gran Bretagna e Francia".

Wainwright si è anche detto favorevole a una rete di dati europea con i nomi dei terroristi: "Attualmente ancora non esiste tra gli stati membri neppure una definizione comune di chi sia da considerare pericoloso".

Gli Europei di calcio si svolgeranno in Francia dal 10 giugno al 10 luglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isis, l'Europol lancia l'allarme: "Europei di calcio nel mirino dei terroristi"

Today è in caricamento