Venerdì, 24 Settembre 2021
crisi ucraina / Ucraina

Ucraina, separatisti abbattono un caccia di Kiev

Un caccia MiG-29 è stato abbattuto dai terroristi domenica mattina dopo aver "completato la sua missione e liquidato un gruppo" di ribelli, ha detto Lèonid Matioukhine, portavoce dell'operazione militare ucraina nell'est del Paese

KIEV -  Un aereo da caccia MiG-29 dell'esercito ucraino è stato abbattuto in mattinata dai separatisti filo-russi nella regione di Lugansk in Ucraina orientale: lo ha comunicato ufficialmente un portavoce militare ucraino. Il pilota si è salvato. Un caccia MiG-29 è stato abbattuto dai terroristi domenica mattina dopo aver "completato la sua missione e liquidato un gruppo" di ribelli, ha detto Lèonid Matioukhine, portavoce dell'operazione militare ucraina nell'est del Paese. "Il pilota si è lanciato. Dopo un'operazione di ricerca è stato trovato e ora si trova in un luogo sicuro", ha aggiunto.

Le potenze occidentali sono alla ricerca di un accordo per fermare l'escalation di violenze nell'est dell'Ucraina, e puntano a favorire un ritorno alla diplomazia, mentre intensi bombardamenti colpiscono le nuove roccaforti dei ribelli filo-russi. L'avvio di una prima distensione potrebbe avvenire domani a Berlino, dove il ministro ucraino degli Affari esteri Pavlo Klimkin incontrerà il collega russo Sergei Lavrov, alla presenza dei capi della diplomazia di Germania e Francia. Lo stesso ministro degli Esteri tedesco Frank Walter Steinemeier si è augurato di "mettere fine ai violenti scontri" in Ucraina nel corso di questo incontro.

La tensione è salita ieri, quando Kiev ha affermato di avere parzialmente distrutto una colonna di blindati russi che il giorno prima aveva fatto irruzione in territorio ucraino, provocando un'ondata di indignazione in Occidente. Mosca ha smentito qualsiasi passaggio di truppe o materiale russo alla frontiera e ha accusato ironicamente l'Ucraina di "distruggere fantasmi". In un video diffuso ieri sera, il "primo ministro" separatista Alexandre Zakhartchenko ha affermato di avere ricevuto "150 equipaggiamenti militari, tra cui 30 carri armati e altri blindati e circa 1.200 uomini, che sono stati addestrati per quattro mesi in territorio russo", sottolineando che sono arrivati "nel momento più cruciale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucraina, separatisti abbattono un caccia di Kiev

Today è in caricamento