Giovedì, 17 Giugno 2021
Mondo Filippine

Affonda traghetto nelle Filippine: almeno 36 morti

A bordo c'erano 189 persone e si cercano ancora i tanti dispersi. L'imbarcazione si è ribaltata a causa del maltempo mentre navigava verso l'isola di Camotes

Foto da Twitter

E' di almeno 36 morti il bilancio del naufragio di un traghetto con 189 persone (173 passeggeri e 16 membri dell'equipaggio) a bordo avvenuto nelle Filippine centrali, probabilmente a causa del maltempo. "La Kim Nirvana era in navigazione dalla città di Ormoc all'isola di Camotes quando si è capovolta" ha spiegato l'ufficio della guardia costiera di Manila. 


Non sono chiare le ragioni dell’incidente, sembra però che sia stato causato dai forti venti. Il traghetto non era molto distante dalla riva (circa 200 metri). Al Jazeera scrive che il capitano del traghetto sarebbe stato fermato dalla polizia.

VIDEO: AFFONDA TRAGHETTO, 36 MORTI

Richard Gordon, capo della croce rossa filippina ha spiegato che il traghetto Kim Nirvana effettuava tre viaggi al giorno e che i passeggeri erano soprattutto contadini e pescatori filippini e tra loro c’era anche il proprietario dell’imbarcazione. Dato il tipo di servizio del traghetto – e considerando i luoghi che collega – è improbabile ci fossero stranieri a bordo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affonda traghetto nelle Filippine: almeno 36 morti

Today è in caricamento