rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Mondo Turchia

Italiano scomparso a Istanbul, l'appello dei genitori alla tv turca

Non ha più dato notizie da quando è atterrato all'aeroporto di Istanbul. I genitori di Alessandro Fiori hanno lanciato un appello alla versione turca di "Chi l'ha visto?"

Un cittadino italiano è scomparso da tredici giorni a Istanbul, in Turchia. Alessandro Fiori, originario di Soncino, nel cremonese, non ha più contattato amici e parenti da quando è arrivato nella città turca con un aereo partito da Linate.

I genitori sono già volati in Turchia ma non sono riusciti a rintracciarlo né a mettersi in contatto con lui. Per questo si sono rivolti ai carabinieri di Soncino, che hanno avviato le indagini, insieme a Europol e Interpol. 

I genitori di Alessandro Fiori hanno diramato anche un appello attraverso la televisione turca, partecipando a una versione locale di "Chi l'ha visto?".

Fiori lavora presso una multinazionale, come scrive il quotodiano La Provincia, e viaggia spesso all'estero, soprattutto in Russia e Medio Oriente. "Non ha mai avuto problemi con la legge ed è da sempre benvoluto dalla cerchia degli amici più intimi. Nessun litigio, né in famiglia né in paese", scrive La Provincia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italiano scomparso a Istanbul, l'appello dei genitori alla tv turca

Today è in caricamento