rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
IRAN / Iran

Ali Khamenei contro Israele: "E' destinato a scomparire"

La guida suprema iraniana ha inoltre escluso qualunque passo indietro sui "diritti nucleari" dell'Iran, a poche ore dai negoziati con le grandi potenze a Ginevra

Israele "è destinato a scomparire".Lo ha affermato la guida suprema iraniana, l'ayatollah Ali Khamenei, davanti a 50mila miliziani della forza Basij, in un discorso trasmesso in diretta dalla tv di stato.

"Le fondamenta del regime sionista sono state notevolmente indebolite ed è destinato a scomparire. Nessun fenomeno imposto con la forza può durare", ha dichiarato Khamenei, il cui discorso è stato trasmesso in diretta dalla televisione di stato.

L'Iran non riconosce l'esistenza dello stato di Israele e sostiene i movimenti armati che lottano contro lo stato ebraico.

NEGOZIATI SUL NUCLEARE

La guida suprema iraniana ha inoltre escluso qualunque passo indietro sui "diritti nucleari" dell'Iran, a poche ore dai negoziati con le grandi potenze a Ginevra. "Ho insistito sul consolidamento dei diritti nucleari dell'Iran", ha dichiarato Khamenei.

La guida suprema dell'Iran, Ali Khamenei, ha poi chiesto ai negoziatori iraniani di rispettare le "linee rosse" sul programma nucleare di Teheran. "Non intervengo nel dettaglio dei negoziati, ma esistono delle linee rosse che i responsabili devono rispettare senza timore del trambusto dei nemici", ha detto Khamenei. Queste "linee rosse", ha aggiunto, sono in particolare l'arricchimento di uranio e il rifiuto di fermare il sito di arricchimento sotterraneo di Fordo.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ali Khamenei contro Israele: "E' destinato a scomparire"

Today è in caricamento