Lunedì, 27 Settembre 2021
La denuncia

Migliaia di animali massacrati "in onore degli dei": il video dell'orrore

Sacrificio di massa in onore di una dea in Nepal: migliaia gli animali massacrati. Le immagini - sconsigliate ad un pubblico sensibile - sono state girate dagli attivisti di Animal Equality

Siamo in Nepal, nei pressi del tempio di Bariyapur. Qui durante l'ultimo weekend migliaia di animali sono stati uccisi a colpi d'ascia perché i fedeli ritengono di compiacere attraverso la sofferenza e la morte di questi animali la dea Gadhimai, ottenendo così in cambio salute e prosperità. 

Gli attivisti di Animal Equality hanno diffuso le immagini crudeli del più grande sacrificio di animali al mondo, un vero e proprio mattatoio a cielo aperto. L'organizzazione è riuscita a documentare la brutalità con cui in queste ore migliaia di animali stanno trovando la morte, nonostante il governo nepalese stia impedendo il più possibile di filmare o fotografare cosa accade durante il "Festival".

L'attività dei volontari locali ha permesso che a centinaia di animali venisse risparmiata la vita. Il numero di animali sacrificati in quest’edizione si è ridotto del 69%: nel 2014 ne sono stati uccisi circa 2.500, nell’edizione del 2009 erano stati già sacrificati più di 6000 animali.

Fiume di sangue per la festa: video non adatto ad un pubblico sensibile

nepal-8-5

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliaia di animali massacrati "in onore degli dei": il video dell'orrore

Today è in caricamento