Giovedì, 5 Agosto 2021
Mondo

Chi è Antonio Guterres, il nuovo segretario generale delle Nazioni Unite

Socialista, ex premier del Portogallo e fortemente europeista. E' lui l'uomo che ha messo d'accordo Russia e Stati Uniti e prenderà il posto di Ban Ki-moon all'Onu

Antonio Guterres, ex primo ministro del Portogallo ed ex presidente della commissione Onu per i rifugiati

NEW YORK (USA) - Uomo d'azione, eloquente, socialista moderato di fede cattolica ed europeista. Antonio Guterres, nuovo segretario generale delle Nazioni Unite, già si impone come il leader che potrebbe rilanciare "il governo del mondo" in una fase a dir poco delicata, tra conflitti ed emergenza migratoria senza precedenti. 

IL FUTURO DELL'ONU - L'ex premier portoghese, 67 anni, ha guadagnato come Alto commissario Onu per i Rifugiati, le mostrine che lo hanno accreditato come candidato più credibile durante le votazioni al Consiglio di Sicurezza. Tanto accreditato da mettere d'accordo Russia e Stati Uniti, in un momento di particolare tensione che inevitabilmente chiama in causa anche il Palazzo di vetro. 

DALLA PARTE DEI MIGRANTI - Messo alla prova dalla più grave crisi dei rifugiati della storia recente, provocata dalla guerra civile in Siria, il 67enne Guterres non ha cessato di avvertire la Comunità internazionale sulla necessità di una maggiore solidarietà nei confronti dei milioni di migranti e richiedenti asilo. Ma il bilancio dei suoi due mandati alla guida dell'Unhcr (dal 2005 al 2015) comprende anche una profonda riforma del suo funzionamento interno, che ha permesso di ridurre di un terzo il personale stanziato a Ginevra a tutto vantaggio della sua capacità di interventi di urgenza. 

LA SUA STORIA - Nato a Lisbona il 30 aprile del 1949 e laureatosi in ingegneria, Guterres ha iniziato la sua carriera politica nei movimenti cattolici prima di entrare nel Partito Socialista portoghese, nel quale ha vissuto la Rivoluzione dei Garofani del 1974 per poi essere eletto per la prima volta in Parlamento due anni dopo, nelle prime elezioni libere dopo la fine della dittatura salazarista. Nel corso della sua carriera parlamentare Guterres si era guadagnato la fama di oratore brillante, tanto da meritarsi il soprannome di "martello pneumatico parlante"; nel 1992 diviene Segretario generale e sotto la sua guida il Ps si aggiudica le elezioni politiche del 1995, guadagnando a Guterres l'incarico di Primo ministro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi è Antonio Guterres, il nuovo segretario generale delle Nazioni Unite

Today è in caricamento