Attentato a Strasburgo, l'italiano ferito è Antonio Megalizzi: "E' in coma"

Trentino, giornalista e conduttore radiofonico che lavora a Europhonica, è tra le persone ferite dopo la sparatoria al mercatino di Natale. La Farnesina è in contatto con la famiglia

Antonio Megalizzi | Foto Twitter

Antonio Megalizzi è il giovane giornalista italiano tra i feriti dell'attentato di ieri sera a Strasburgo, dove un uomo ha aperto il fuoco sulla folla che si trovava al mercatino di Natale. A riferirlo è il deputato europarlamentare del Pd Brando Benifei, rimasto all'interno del Parlamento, chiuso dalla polizia. "Ho notizia purtroppo di un giovane giornalista radiofonico italiano che conosco fra i feriti - scrive Benifei sul proprio profilo Facebook - spero non grave". Anche la Farnesina ha confermato il ferimento di un connazionale. L'Unità di Crisi, riferiscono fonti del Ministero degli Affari Esteri, continua a lavorare, in raccordo con la rete diplomatica italiana in Francia e con le autorità francesi e sta prestando ogni possibile assistenza ai connazionali presenti a Strasburgo.

Antonio Megalizzi ferito nell'attentato a Strasburgo

Antonio Megalizzi, 28 anni, è originario di Trento. Ferito alla testa, è in gravi condizioni. "Le ultime notizie non sono buone, Antonio è in coma. Stamattina i medici avevano detto di volerlo operare ma, per ora, non si è potuto procedere a causa della posizione del proiettile". Così all'Adnkronos Danilo Moresco, papà di Luana, fidanzata di Antonio Megalizzi. La famiglia di Antonio, insieme a Luana, è partita per Strasburgo ieri sera appena avuta notizia dell'attentato. "Inizialmente - racconta Moresco - la situazione sembrava molto più semplice. Non abbiamo avuto da subito la percezione della gravità della situazione. Questo viaggio - aggiunge - doveva essere per lui una bella esperienza professionale, di arricchimento. E invece è capitato nel posto sbagliato nel momento sbagliato".

Megalizzi è un giornalista e conduttore radiofonico che lavora a Europhonica, un progetto radio legato al mondo universitario: era a Strasburgo per seguire l'assemblea plenaria dell'Europarlamento. Al momento dell'attentato, il ragazzo si trovava insieme ad alcune colleghe della stessa radio rimaste illese. I tre cronisti si stavano recando al mercatino quando Antonio sarebbe stato raggiunto da un proiettile. E sarebbe stata proprio una delle ragazze ad aver dato la notizia alla famiglia e alla fidanzata del giovane: "Non voglio dire una cosa per un'altra. Sono scioccata, ho i ricordi molto confusi - ha detto al Tg Trento una delle due amiche di Megalizzi che era con lui in strada -. So solo che eravamo in strada...". Intanto, sul ferimento del giovane, la procura di Roma ha aperto un fascicolo, coordinato dall'aggiunto Francesco Caporale e dal pm Tiziana Cugini, nel quale si ipotizzano i reati di strage e attentato con finalità di terrorismo.

brando benifei-2

L'emittente Europhonica, in un post pubblicato su Facebook mercoledì mattina, ha rilasciato la seguente dichiarazione a proposito di Antonio Megalizzi: "Riguardo allo staff italiano di Europhonica a Strasburgo e al collega ferito: non possiamo confermare alcuna notizia sulla sua salute attuale. Chiediamo ai colleghi della stampa di rispettare la privacy del nostro collega. Saremo pronti a comunicare qualsiasi notizia verificata appena la avremo". E' "addolorato e in apprensione" per il suo concittadino, Alessandro Andreatta, sindaco di Trento, città di origine di Megalizzi. "Come città ci stringiamo intorno a lui e facciamo il tifo perché possa superare questa prova e momento difficile", afferma all'Adnkronos il primo cittadino, che segue la vicenda "attraverso il nostro commissario di governo, la Farnesina e il console francese". "Già due anni fa siamo stati toccati per quanto avvenne a Berlino perché noi siamo gemellati con Berlino Charlottenburg dove ci fu l'attacco terroristico con 12 morti e una cinquantina di feriti - sottolinea il sindaco di Trento -. Allora la città fu toccata per il gemellaggio con Berlino Charlottenburg, ora è nuovamente ferita addirittura con il coinvolgimento di un nostro concittadino". Per ora il primo cittadino non ha avuto contatti con la famiglia del giornalista: "Sapremo farci presenti a tempo debito, rispettiamo ora la preoccupazione e il dolore della famiglia".

Nell’attacco di martedì sera nel centro della città che ospita la sede del Parlamento europeo sono morte tre persone. Si tratta di un bilancio provvisorio.

Chi è Cherif, il presunto killer di Strasburgo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ferito dall'attentatore in fuga

A quanto apprende l'Adnkronos, Antonio Megalizzi ieri sera stava passeggiando in una strada vicina a quella dove si tiene il mercatino di Natale a Strasburgo, quando è stato ferito da un proiettile. Il giornalista radiofonico di 28 anni era in compagnia di due colleghe quando ''da un angolo è spuntato l'attentatore", che molto probabilmente era in fuga. L'attentatore ha colpito Megalizzi e un altro ragazzo franco-polacco, che è caduto a terra insieme a lui, e di cui al momento non si hanno notizie. Le due colleghe di Megalizzi sono riuscite a rifugiarsi nel sottoscala di un bar. Entrambe le ragazze sono sotto choc.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: un 5stella vince 1.952.527 euro

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 1 agosto 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Elezioni regionali 2020: tutti gli ultimi sondaggi e le ultime notizie

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 4 agosto 2020

  • Amadeus e Fiorello inseparabili: eccoli in vacanza con le mogli prima di Sanremo 2021

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento