rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Panico in strada / Uruguay

Sciami di api attaccano le persone: panico in strada, oltre 30 feriti

L'attacco è avvenuto in tre zone della città di Melo, in Uruguay: oltre 30 persone sono finite in ospedale, tra cui otto bambini. Le autorità, insieme ad alcuni apicultori, stanno già provvedendo a mettere in sicurezza i quartieri in cui erano presenti gli insetti

Momenti di panico nella città di Melo, in Uruguay. Diversi sciami di api hanno attaccato la popolazione in tre diverse zone, provocando il caos tra automobilisti e persone a piedi. Secondo i media locali, almeno 37 persone sono rimaste ferite e sono state smistate negli ospedali più vicini. I cittadini punti dalle api sarebbero oltre 50. L'attacco è stato confermato da Fernando Pedrozo, vice capo della polizia di Cerro Largo, dipartimento di cui è capoluogo Melo. "Sembra incredibile, ma le api hanno attaccato anche noi qui, nel commissariato, e abbiamo vissuto alcune ore come in un assedio".

Secondo il racconto dell'ufficiale uruguaiano, le api si sono spostate rapidamente verso la piazza che si trova nei pressi del commissariato, dove era in corso una fiera del libro con decine di presenti: "Abbiamo visto la gente fuggire e correre disperatamente in ogni direzione". Tra gli oltre 30 feriti ci sarebbero anche otto bambini

I soccorritori hanno individuato l'alveare da cui è partito il primo attacco, situato nelle vie Del Pilar e Aparicio Saravia. I vigili del fuoco, assistiti da una squadra di esperti apicoltori, hanno fumigato una zona di almeno quattro isolati con un prodotto che ha bloccato l'azione delle api. La stessa operazione verrà ripetuta in almeno altri due quartieri della città dove sono stati segnalati attacchi di api o la presenza di alveari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciami di api attaccano le persone: panico in strada, oltre 30 feriti

Today è in caricamento