rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
BRASILE / Brasile

Arpione le trapassa la gola: donna viva per miracolo

Se l'arpione fosse finito solo poco più a destra o a sinistra, la donna sarebbe morta o rimasta paralizzata

La lastra che mostra la faringe di Elisangela Borborema Rosa trapassata da un arpione lascia senza parole. Eppure, la giovane donna brasiliana, 28 anni, colpita per sbaglio mentre il marito stava pulendo il suo fucile subacqueo, è sopravvissuta all'incidente.

L'arpione ha perforato la faringe, rotto due denti e oltrepassato una vertebra cervicale, ha spiegato il medico Marcelo Amaral, chirurgo plastico che ha operato Elisangela per due ore. Rimuovere il ferro uncinato ha richiesto un'operazione delicata, a causa delle arterie presenti nella zona, ha aggiunto. Se l'arpione fosse finito solo poco più a destra o a sinistra, la donna sarebbe morta o rimasta paralizzata, secondo il medico: "Potete dire che è tornata dal mondo dei morti", ha commentato Amarala ai microfoni di Globo News television, mentre Elisangela ha cominciato a inghiottire cibo e a bere, ma non può ancora parlare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arpione le trapassa la gola: donna viva per miracolo

Today è in caricamento