rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Mondo Svezia

Camion sulla folla a Stoccolma, arrestato l'attentatore: "E' un simpatizzante dell'Isis"

Per la polizia svedese l’uomo arrestato per “atto terroristico” potrebbe essere il conducente del camion che ieri è piombato sulla folla nel centro di Stoccolma, uccidendo quattro persone e ferendone altre 15

L'uomo arrestato nell'ambito delle indagini sull'attentato di Stoccolma è sospettato di essere stato alla guida del camion con cui è stato realizzato l'attacco. Lo ha detto il portavoce della polizia della capitale svedese, Lars Bystrom, non confermando un secondo arresto di cui parlano oggi i media locali. In un primo momento si era sparsa la voce che l’arrestato fosse un complice del killer e non colui che effettivamente aveva guidato il mezzo pesante sulla folla.

"Ci possono essere altre persone che sono associate a lui, ma non lo sappiamo al momento", ha spiegato Bystrom. Gli inquirenti hanno trovato anche una borsa con esplosivo all'interno del camion usato per l'attacco.

“Sospettiamo che l’uomo arrestato sia il responsabile”, ha detto alla France Presse il portavoce della polizia di Stoccolma. Diversi media lo hanno identificato in un 39enne di origine uzbeka, simpatizzante dei jihadisti dello Stato islamico (Isis). Il quotidiano svedese "Aftonbladet" riferisce che l'uomo aveva utilizzato la sua pagina su Facebook per postare alcuni video propagandistici dei jihadisti del Califfato e aveva messo il suo "mi piace" a una foto di vittime dell'attacco alla maratona di Boston nel 2013. 

Attentato a Stoccolma, tir falcia la folla lungo via dello shopping

E’ stato un pomeriggio di terrore quello di ieri a Stoccolma, dove un camion è piombato a tutta velocità tra i passanti nella zona dello shopping pedonale del centro facendo una strage. Erano quasi le tre del pomeriggio (le 14 in Italia) e il tir che consegnava la birra ha falciato i pedoni, ha ucciso e ferito fino a quando non è andato a schiantarsi contro l’ingresso del negozio di un centro commerciale, rimanendo incastrato.

Il killer alla guida del mezzo è riuscito a dileguarsi ma la sua fuga non è durata molto.

“La Svezia è stata attaccata, si è trattato di un atto terroristico”, ha dichiarato il premier Stefan Lofven mentre i soccorritori cominciavano il tragico conteggio delle vittime. Quattro i morti secondo la polizia, cinque secondo la televisione locale. Almeno quindici i feriti, ma le autorità a tarda sera si dicevano ancora “non in grado” di fornire un bilancio definitivo.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camion sulla folla a Stoccolma, arrestato l'attentatore: "E' un simpatizzante dell'Isis"

Today è in caricamento