Martedì, 26 Gennaio 2021
Regno Unito

Londra, l'aggressore di Buckingham Palace aveva una spada: "Urlava Allah Akbar"

L'uomo che ha ferito due poliziotti all'esterno di Buckingham Palace, ieri sera a Londra, aveva come arma una spada di 120 centimetri e ha gridato "Allah Akbar" mentre aggrediva gli agenti: un giovane originario di Luton

L'uomo che ha ferito due poliziotti all'esterno di Buckingham Palace, ieri sera a Londra, aveva come arma una spada di 120 centimetri e ha gridato "Allah Akbar" mentre aggrediva gli agenti. Lo ha reso noto la polizia britannica.

E' un giovane originario di Luton, a nord di Londra: tre poliziotti, che non erano armati, "sono rimasti lievemente feriti" e due di loro hanno subito un breve ricovero ospedaliero, ha chiarito la polizia.

"I poliziotti della direzione dell'antiterrorismo sono stati incaricati dell'inchiesta e sono in corso perquisizioni nella regione di Luton", ha dichiarato il comandante Dean Haydon, alla guida della direzione dell'antiterrorismo.

"Noi pensiamo che l'uomo abbia agito da solo e in questo momento non cerchiamo nessun altro sospetto", ha aggiunto, precisando che "è normale che questo sia trattato, al momento, come un atto terroristico". Ha inoltre precisato che un dispositivo di polizia rafforzato è già stato previsto per questo lungo week-end, visto che lunedì sarà un giorno di ferie negl Regno Unito, e che il livello di minaccia terroristica nel Paese resta "grave".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Londra, l'aggressore di Buckingham Palace aveva una spada: "Urlava Allah Akbar"

Today è in caricamento