Sabato, 15 Maggio 2021
UCRAINA / Ucraina

Assalto alla caserma di polizia: due agenti hanno violentato una ragazza

A scatenare la rabbia di almeno un migliaio di persone è stata la denuncia di una violenza sessuale da parte di una giovane del posto

Una vera e propria sommossa popolare ha portato, nella cittadina ucraina di Vradiievo, all'assalto di una stazione di polizia. A scatenare la rabbia di almeno un migliaio di persone è stata la denuncia di una violenza sessuale da parte di una giovane del posto, che ha accusato tre uomini, dei quali due poliziotti, di averla stuprata.

Le forze dell'ordine avevano arresto due dei presunti violentatori, ma uno dei poliziotti, che è parente di un alto funzionario della procura locale, è stato immediatamente rilasciato. E' stata questa la miccia che ha acceso la protesta della comunità locale.

Il caso ha scosso i vertici del ministero dell'Interno ucraino, che ha destituito il comandante della polizia della regione di Nikolaiev e quello della cittdina di Vradiievo per non aver fornito tutte le informazioni a loro disposizione sul caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto alla caserma di polizia: due agenti hanno violentato una ragazza

Today è in caricamento