rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Mondo Giordania

Attacco all'ambasciata di Israele in Giordania: un morto, ferito un diplomatico

Un diplomatico israeliano è in gravi condizioni dopo essere stato accoltellato all'interno dell'ambasciata. L'uomo ucciso è un cittadino giordano

Attacco all'Ambasciata israeliana di Amman in Giordania. La polizia ha isolato la zona dopo che sono stati esplosi dei colpi di arma da fuoco all'interno dell'edificio. La vittima è un 17enne giordano.

Le condizioni dell’israeliano ferito sarebbero gravi; la sicurezza israeliana ha cordonato le strade attorno all’Ambasciata, nel quartiere residenziale di Rabiyeh. Secondo il sito Hala Akhbar legato ai militari, citato dall'Ap, si sarebbe trattato di un accoltellamento e della reazione con colpi di arma da fuoco.

Le tensioni fra Israele e Giordania – pur legati da un trattato di pace – sono salite negli ultimi giorni dopo la decisione dello Stato ebraico di limitare l’accesso dei fedeli palestinesi all Spianata delle Moschee, terzo luogo sacro dell’Islam la cui gestione spetta ad Amman.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacco all'ambasciata di Israele in Giordania: un morto, ferito un diplomatico

Today è in caricamento