Martedì, 26 Gennaio 2021
Francia

Grida "Allah Akbar" e accoltella i passanti: morte due donne

L'attacco è avvenuto nei pressi della stazione Saint-Charles di Marsiglia. L'attentatore è stato ucciso dai militari. La stazione è stata evacuata e il traffico ferroviario interrotto

Attacco a Marsiglia (Foto Twitter)

Al grido di “Allah u Akbar” un uomo ha attaccato con un coltello i passanti che si trovavano nella stazione Saint-Charles a Marsiglia. Due donne sono rimaste uccise, una sgozzata e l'altra pugnalata.  

Secondo le prime informazioni riportate da Bfm-Tv, l'assalitore è stato ucciso dai militari. Nel frattempo la stazione è stata evacuata e  la società delle ferrovie francesi (Sncf) ha annunciato l'interruzione del traffico in entrata e in uscita.

Un'operazione di polizia è ancora in corso a Marsiglia. Lo rende noto la Police Nationale su Twitter invitando i cittadini a "evitare la zona".

La Procura antiterrorismo francese è incaricata delle indagini. L'ipotesi di "omicidio a scopo terroristico, tentato omicidio di pubblico ufficiale, associazione per delinquere".

Sul web molti sostenitori dell'Isis stanno festeggiando l'attacco, pubblicando immagini e chiedendo nuovi assalti. Secondo quanto riferisce Site, il sito di monitoraggio dell'estremismo islamico sul web, l'Isis non ha ancora rivendicato questo attacco, che potrebbe essere stato compiuto a un 'lupo solitario'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grida "Allah Akbar" e accoltella i passanti: morte due donne

Today è in caricamento