Domenica, 1 Agosto 2021
Mondo Egitto

Egitto, sei turiste accoltellate in spiaggia: orrore e sangue nel paradiso delle vacanze

Due morti e quattro feriti, questo il bilancio di un attacco ad un villaggio turistico ad Hurghada, nota località balneare sul Mar Rosso. L'assalitore sarebbe stato arrestato

Due turisti uccisi e altri 4 feriti gravemente in un resort balneare egiziano: sono stati accoltellati. Lo ha riferito la polizia locale. E' avvenuto a Hurghada, la località balneare sul Mar Rosso.

Le vittime sono due turiste ucraine. Altre quattro, tre serbe e una polacca risultano essere ferite gravemente dopo essere state colpite da colpi di coltello sul viso, sui piedi, al collo. 

Secondo le primissime indagini, un uomo avrebbe raggiunto il resort nuotando da una spiaggia pubblica vicina. "Il killer - riferisce il ministro degli Interni egiziano - si è intrufolato nell'hotel per sferrare l'attacco". 

La foto ritrae il sospetto assalitore mentre viene trasportato in una gabbia improvvisata.

Le prime immagini dopo l'attacco ad Hurghada

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una delle vittime dell'attacco nella hall dell'hotel

L’attentato è avvenuto poche ore dopo la morte di 5 poliziotti, uccisi al Cairo da sospetti militanti islamisti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Egitto, sei turiste accoltellate in spiaggia: orrore e sangue nel paradiso delle vacanze

Today è in caricamento