Giovedì, 15 Aprile 2021
Slovacchia

Attacco in una scuola elementare in Slovacchia: ucciso l'assalitore

Un giovane uomo ha accoltellato diverse persone in un istituto elementare a Vrutky, in Slovacchia, prima di essere ucciso dalla polizia

La scuola dell'attacco. Foto: Twitter/Radio Slovakia International

Attacco a scuola. Un giovane uomo ha accoltellato diverse persone in un istituto elementare in Slovacchia prima di essere ucciso dalla polizia. Nell'attacco sono stati uccisi il vicepreside e ferite quattro persone, fra cui due bambini e la preside della scuola. Al momento non sono chiari i motivi che hanno scatenato la violenza dell'aggressore, che aveva 22 anni e secondo alcuni media locali era un ex allievo dell'istituto.

Il dramma è avvenuto nella piccola cittadina settentrionale di Vrutky, vicino al confine con la Repubblica Ceca. Il 22enne avrebbe aggredito la direttrice della scuola e il suo vice, morto a causa delle gravi ferite riportate. La polizia ha poi ucciso l'aggressore, che viveva nella vicina località di Martin, poco distante dalla scuola. Il capo della polizia slovacca e il ministro dell'Interno si stanno recando sul posto.

Finlandia, armato di spada colpisce gli studenti: un morto e 10 feriti

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacco in una scuola elementare in Slovacchia: ucciso l'assalitore

Today è in caricamento