rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
IRAQ / Iraq

Attentati a Baghdad: almeno 18 morti

Quello di oggi è l'episodio di violenza più grave dall'inizio del mese di marzo

E' di diciotto morti e almeno trenta feriti il bilancio della serie coordinata di esplosioni, seguita da un assalto armato, contro il ministero della Giustizia iracheno, visino alla Zona Verde di Baghdad. Lo hanno indicato le autorità irachene.

Almeno tre deflagrazioni hanno investito il quartiere Allawi, vicino ai ministeri di Esteri e Cultura e vicino agli uffici del ministero delle Comunicazioni, mentre i militanti cercavano di assaltare il vicino ministero della Giustizia.

L'attacco non è stato rivendicato, ma i gruppi armati sunniti, tra i quali al Qaida in Iraq, prendono costantemente di mira le forze di sicurezza e i rappresantanti del governo guidato dallo sciita Nouri al Maliki.

Quello di oggi è l'episodio di violenza più grave dall'inizio del mese di marzo. Lo scorso mese, 220 persone sono morte per le violenze in Iraq, secondo un bilancio della France Presse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentati a Baghdad: almeno 18 morti

Today è in caricamento