Lunedì, 14 Giugno 2021
Dall'estero / Thailandia

Bomba a Bangkok, il presunto attentatore ripreso dalle telecamere

La polizia ha diffuso le immagini di un uomo sospettato di essere l'esecutore materiale dell'attentato che ha provocato 22 morti e oltre 120 feriti nel centro della capitale thailandese. Il governo chiama in causa il gruppo di opposizione delle "camicie rosse"

foto da Bangkok Post

La polizia thailandese dà la caccia a un "sospettato" identificato grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nel luogo dell'attentato che ieri ha provocato a Bangkok, secondo l'ultimo bilancio, almeno 21 morti e oltre 120 feriti. Lo ha resto noto il capo della giunta.

"Stiamo ricercando un uomo", ha annunciato Prayut Chan-O-Cha, leader della giunta e attuale primo ministro del Paese. Il sospettato farebbe parte di un "gruppo che si contrappone" alla giunta e sarebbe "originario del nordest del Paese", roccaforte della Camicie rosse. Le Camicie rosse sono i simpatizzanti dei due Shinawatra, l'ex imprenditore Thaksin, che è stato primo ministro della Thailandia dal 2001 al 2006 prima di essere accusato di corruzione e abuso di potere e destituito con un colpo di Stato, e la sorella Yingluck, premier dal 2011 fino al 2014 quando è stata costretta alle dimissioni da una sentenza della Corte Costituzionale.

L'uomo ricercato sarebbe il sospetto autore materiale dell'attentato, colui che avrebbe piazzato materialmente la bomba vicino al tempio indù. Il "Bangkok Post" ha pubblicato alcune foto, diffuse dalla polizia, che ritraggono l'uomo nella zona, prima con un indosso uno zainetto e poi senza. 

LA TESTIMONIANZA DI UNA TURISTA ITALIANA - “Siamo a Bangkok, stiamo bene. A pochi metri dall’esplosione, si è sentito un boato fortissimo”. Valentina Bortoletto, trevigiana, addetta stampa della Marsilio Editori, ha vissuto l’inferno di Bangkok e l’ha raccontato con alcuni tweet. “Vetri ovunque, polizia, ambulanza, persone in panico. Una situazione irreale” ha scritto Bortoletto. “I media parlano di almeno 18 morti e 117 feriti – ha continuato la donna nei suoi tweet - La città ora sembra avvolta da un silenzio irreale. Qui è notte, si prova a dormire”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba a Bangkok, il presunto attentatore ripreso dalle telecamere

Today è in caricamento