rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Mondo Germania

Attentato a Berlino, tir piomba sul mercatino di Natale: "Isis ha rivendicato"

Secondo il Sun, lo Stato islamico avrebbe rivendicato lʼattacco terroristico. La polizia tedesca invita i cittadini "a stare in casa"

Attentato a Berlino. Un grosso camion Scania con targa polacca è piombato sulla folla in un mercatino di Natale del viale principale dello shopping di Berlino, il Kudamm, per fermarsi contro l'albero natalizio (qui il video). Fonti di polizia hanno chiaramente detto all'agenzia di stampa tedesca Dpa che si tratta di un attentato. Il primo bilancio fornito dalle forze di sicurezza è di 9 morti e almeno 50 feriti fra i quali alcuni gravi.

Berlino, attentato al mercatino di Natale (Foto Ansa)

L'attentatore in fuga in un primo momento è stato arrestato, mentre secondo alcune fonti un suo complice è morto. La polizia ha invitato via social le persone che si trovano nella capitale tedesca a non uscire.  "Dolore per la strage di Natale a #Berlino, vicinanza a Angela Merkel e a tutto il popolo tedesco", così il premier Paolo Gentiloni su Twitter.

Secondo il tabloid britannico Sun, l'attentato è stato rivendicato dall'Isis. Evidente l'analogia con l'attacco del 14 luglio scorso a Nizza, in Francia, dove un terrorista alla guida di un camion uccise 86 persone sulla Promenade des Anglais. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato a Berlino, tir piomba sul mercatino di Natale: "Isis ha rivendicato"

Today è in caricamento