Giovedì, 21 Ottobre 2021
Nigeria

Bombe a mano sulla "messa": è strage

Nuovo attentato del gruppo integralista islamico Boko Haram in Nigeria. Granate sugli abitanti riuniti in preghiera: trentanove morti

ROMA - Ancora sangue in Nigeria. Un nuovo attacco, presumibilmente del gruppo integralista islamico Boko Haram, ha provocato la morte di almeno 39 persone. 

Teatro della strage, Mainko: un villaggio del nord est del Paese. Gli abitanti si stavano preparando alla preghiera della sera quando decine di uomini hanno lanciato granate contro la folla, sparando con fucili mitragliatori.

Infernali le scene subito dopo l'attentato con feriti ovunque e numerose persone a terra senza vita. L'ennesimo drammatico bilancio, alla fine, dice trentanove vittime. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bombe a mano sulla "messa": è strage

Today è in caricamento