Lunedì, 15 Luglio 2024
PAKISTAN / Pakistan

Attentato contro moschea sciita a Peshawar: 14 le vittime

L'esplosione ha investito anche una scuola islamica vicina al luogo di culto

E' di almeno 14 morti il bilancio delle vittime di un attentato avvenuto oggi contro una moschea sciita e la vicina madrasa, scuola islamica, alla periferia di Peshawar, nel nord-ovest del Pakistan. Più di 20 i feriti, secondo le prime informazioni "Quattordici persone sono morte e altre 25 sono rimaste ferite nell'esplosione avvenuta nella sala preghiere della moschea", ha confermato un poliziotto. Il complesso Gulshan Colony, che comprende la moschea e la madrasa, si trova in un'area a prevalenza sciita della città nord-occidentale, che confina con le zone sotto controllo tribale. "Sembra un attentato suicida, ma non possiamo confermarlo ora, perchè le indagini sono ancora in corso", ha aggiunto il poliziotto.

Una fonte del principale ospedale governativo, Lady Reading Hospital, a Peshawar, ha confermato di avere ricevuto sette corpi senza vita e 26 persone ferite. Nessuno ha finora rivendicato l'attacco, ma le violenze settarie contro la minoranza sciita (circa il 20% della popolazione) nel paese, sono in aumento negli ultimi anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato contro moschea sciita a Peshawar: 14 le vittime
Today è in caricamento