rotate-mobile
Lunedì, 11 Dicembre 2023
Mondo Cuneo

Nizza, ritrovata in ospedale Marinella Ravotti: era dispersa dopo la strage

La donna è all'ospedale Pasteur nel reparto di rianimazione. A trovarla la figlia: ha il volto tumefatto, l'ha riconosciuta dagli anelli. Nella stanza accanto c'è suo marito, Andrea Avagninga

NIZZA (FRANCIA) - E' stata ritrovata in ospedale, dalla figlia, Marinella Ravotti, la 55enne di S.Michele Mondovì di cui si erano perse le notizie dopo la strage della Promenade. Secondo quanto si apprende, non sarebbe in pericolo di vita anche se è in gravi condizioni.

RICOVERATA IN RIANIMAZIONE - La donna è ricoverata al 'Pasteur' in rianimazione in una stanza accanto a dove si trova il marito, Andrea Avagnina. Ha subito numerosi traumi e anche il viso è tumefatto, la figlia Beatrice l'ha riconosciuta dagli anelli. 

Nizza, le immagini della strage del 14 luglio

IL MARITO - Il marito della donna, Andrea Avagnina, 53 anni, consigliere comunale di S.Michele di Mondovì (Cuneo), è invece in gravi condizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nizza, ritrovata in ospedale Marinella Ravotti: era dispersa dopo la strage

Today è in caricamento