Venerdì, 23 Luglio 2021
Mondo Spagna

Terrore in Spagna, auto sulla folla a Cambrils: 1 morto e 7 feriti, la polizia uccide 5 terroristi

Poco dopo mezzanotte un'auto ha falciato dei pedoni sul lungomare di Cambrils, stazione balneare 120 chilometri a sud di Barcellona: "I terroristi indossavano cinture esplosive, poteva essere peggio di Barcellona"

L'auto dei terroristi a Paseo Maritimo a Cambrils (Tarragona), 18 Agosto 2017. FOTO EPA/JAUME SELLART

Ondata di terrore in Spagna: nella notte sette persone sono rimaste ferite quando un'auto ha travolto la folla a Cambrils, località turistica della Catalogna, a pochi km da Tarragona, 120 chilometri a sud sud di Barcellona. Cinque i terroristi uccisi dalla polizia che hanno annunciato di aver sventato un attentato ben più grave di quello avvenuto ieri sulle Ramblas di Barcellona: i terroristi indossavano infatti delle cinture esplosive. 

Attentato a Barcellona, chi sono le vittime italiane

L'attentato di Cambrils: 1 morto e 7 feriti, 5 terroristi uccisi

Proprio come il furgone che ha ‘puntato’ le persone sulle Ramblas, la strada simbolo di Barcellona costantemente affollata di turisti dove almeno 13 persone sono morte, tra mezzanotte e mezzanotte e mezza un gruppo di 5 terroristi sono scesi dall'auto e dopo aver investito la folla ed essersi schiantati contro un'auto della polizia, si sono scagliati contro gli agenti brandendo machete, coltelli e asce. Quattro terroristi sono stati subito uccisi, un quinto è riuscito a scappare e prima di essere abbattuto dalla polizia ha accoltellato una donna, che ha perso la vita in ospedale diventando la 14esima vittima degli attacchi.

“I sospetti terroristi circolavano a bordo di un’Audi A3 e hanno travolto diverse persone prima di sbattere contro una pattuglia dei Mossos d’Esquadra, dopo di che è scattato il conflitto a fuoco”, ha annunciato un portavoce del governo regionale. Sei civili e un poliziotto sono rimasti feriti: uno dei civili feriti è in condizioni gravi, mentre tutti i cinque occupanti della vettura sono stati uccisi, come hanno riferito i Mossos d’Esquadra, la polizia regionale della Catalogna, regione del nordest della Spagna.

Isis rivendica l'attentato a Barcellona | Due italiani tra i 13 morti: "Bruno ucciso davanti ai figli"

L'esplosione a Tarragona: è terrorismo

Alcuni dei terroristi uccisi a Cambrils indossavano delle cinture esplosive e si pensa che l'attentato sia legato alla stessa cellula che ha colpito Barcellona. Nella notte tra mercoledì e giovedi inoltre un'esplosione aveva semidistrutto un'abitazione a Alcanar, vicino a Tarragona facendo un morto e sette feriti. "Stavano fabbricando una bomba con gas propano quando è avvenuto l'incidente". Come riferito dal maggiore Josep Lluis Trapero, dei Mossos d'Esquadra, la polizia catalana, nell'edificio la polizia ha trovato una ventina di bombole di gas. Gli investigatori lavorano sul sospetto che gli eventi siano in qualche modo collegati.

Da Madrid a Manchester, gli attacchi jihadisti all'Europa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attentato Barcellona, tutti gli aggiornamenti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore in Spagna, auto sulla folla a Cambrils: 1 morto e 7 feriti, la polizia uccide 5 terroristi

Today è in caricamento