Martedì, 15 Giugno 2021
TERRORISMO

Tunisia, dopo l'attentato a Sousse saranno chiuse 80 moschee

Accusate dal primo ministro Habib Essid di incitamento alla violenza e di diffondere "veleno". Turisti inglesi in fuga dal Paese: secondo la Bbc in mille hanno già lasciato Sousse, ma ce ne sono altri 5.400 in attesa.

Il primo ministro tunisino Habib Essid ha annunciato un giro di vite sulla sicurezza nel Paese dopo l'attentato di ieri a un resort di Sousse che ha fatto 38 vittime, per la maggior parte turisti stranieri. Essid ha detto che i riservisti dell'esercito saranno dispiegati sui siti archeologici e presso i grandi hotel, si legge sulla Bbc. Circa 80 moschee accusate di incitamento alla violenza e di diffondere "veleno" saranno chiuse entro una settimana. 

Intanto, dopo l'attentato di ieri, centinaia di turisti stranieri sono stati accompagnati in autobus all'aeroporto di Enfidha, a metà strada tra Tunisi e Sousse, per potere lasciare il Paese.

Tredici voli sono stati organizzati nella notte con destinazione Londra, Manchester, Amsterdam, Bruxelles e San Pietroburgo. Tra i 38 morti e i 36 feriti nella strage molti sono cittadini del Regno Unito. Secondo la Bbc, sono già mille i turisti britannici che hanno lasciato Sousse, ma ce ne sono altri 5.400 in attesa.

IL VENERDI' NERO DEL TERRORE

L'ISIS RIVENDICA - Intanto l'Isis ha rivendicato su internet l’attentato di Sousse. "Un soldato del califfato" - viene affermato nella rivendicazione - ha attaccato le "tane della fornicazione, del vizio e dell’apostasia". E tutto questo, proseguono i miliziani, "malgrado le misure rafforzate attorno a queste tane". La maggior parte delle persone uccise appartengono a "Stati dell’alleanza crociata che combatte lo Stato del califfato". 

CHI SONO LE VITTIME DELL'ATTENTATO DI SOUSSE

CHI E L'ATTENTATORE - E' stata inoltre pubblicata una fotografia del presunto attentatore, Seifeddine Rezgui, che si è dato il nome di battaglia Abu Yahya al-Kairouani. L’autore della strage era noto ai servizi segreti tunisini perché frequentava estremisti salafiti. Rezgui, 23 anni, apparteneva al gruppo universitario della Gioventù islamica e frequentava un master in ingegneria informatica. 

TERRORISTI SPARANO AI TURISTI IN SPIAGGIA: VIDEO

tunisia video-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tunisia, dopo l'attentato a Sousse saranno chiuse 80 moschee

Today è in caricamento