Mercoledì, 2 Dicembre 2020
TERRORISMO / Tunisia

Tunisia, sparatoria davanti al Parlamento: morti turisti

L'attacco da parte di un commando di terroristi nella tarda mattinata. Le vittime sarebbero otto, di cui sette turisti e un tunisino che lavora al museo. Secondo la tv Al Arabiya ci sarebbero italiani coinvolti

Toto Twitter @carica_art

TUNISI - Otto morti: sette turisti e un tunisino che lavora al museo. È questo il bilancio - ancora provvisorio - di un attacco terroristico avvenuto nella tarda mattinata di mercoledì a Tunisi. Tre uomini hanno tentato di fare irruzione nella sede del Parlamento e hanno poi attaccato il vicino Museo del Bardo dove erano presenti decine di turisti. 

"ITALIANI COINVOLTI" - Secondo quanto riportato dalla tv Al Arabiya tra le vittime dell'attacco ci sarebbero anche turisti italiani, passeggeri della nave Costa Fascinosa che era arrivata questa mattina nella capitale tunisina da Palermo, in attesa di ripartire per Palma di Maiorca. "L'Unità di crisi della Farnesina è stata attivata e sta verificando l'eventuale presenza di italiani tra i turisti presi in ostaggio nel museo adiacente al Parlamento di Tunisi". Secondo France 24 fra gli ostaggi all'interno del Museo Bardo ci sarebbero francesi, inglesi, spagnoli e italiani tenuti sotto tiro da due uomini armati di kalashnikov.

AGGIORNAMENTI - Sono due gli italiani rimasti feriti in Tunisia nell'operazione che ha portrato al sequestro di un gruppo di turisti al museo Bardo della capitale. Cento italiani si troverebbero al sicuro dentro il museo, riferiscono fonti diplomatiche. I due feriti si troverebbero invece a bordo di uno degli autobus che trasportava i turisti. Gli italiani sarebbero arrivati a Tunisi, come tappa di una crociera.

LA RIVENDICAZIONE - I jihadisti dello Stato islamico hanno rivendicato il sequestro di turisti stranieri nel museo. Lo rendono noto media locali tunisini. Intanto il ministro degli Interni tunisino, Mohammed al Aroui, ha comunicato ai giornalisti presenti che "le nostre forze sono state dispiegate all'interno del museo".

TURISTI EVACUATI - "Gran parte dei turisti stranieri che erano al'interno del museo Bardo di Tunisi sono stati evacuati dalle forze di sicurezza". Lo ha annunciato un portavoce del ministero dell'Interno ai microfoni della tv satellitare al Jazeera. Il portavoce ha aggiunto che "un commando dell'antiterrorismo assedia in questo momento i jihadisti che si trovano all'interno del museo" con un gruppo di ostaggi. Riguardo i feriti il responsabile governativo ha fatto sapere che "quattro turisti feriti che erano all'interno del museo sono stati trasportati in ospedale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tunisia, sparatoria davanti al Parlamento: morti turisti

Today è in caricamento