Lunedì, 21 Giugno 2021
Omicidi / Australia

Australia, ucciso famoso allenatore di rugby: arrestato il figlio

L'allenatore degli Adelaide Crows, Phil Walsh, è stato accoltellato a morte dal figlio durante una lite in casa. Il giovane, 26 anni, ha ferito in maniera grave, ma non mortale, anche la madre

Foto Yahoo Sport

ADELAIDE (AUSTRALIA) - L'allenatore della squadra professionistica di rugby australiano degli Adelaide Crows è stato accoltellato a morte dal figlio durante una lite in casa. Phil Walsh, 55 anni, è stato trasportato d'urgenza in ospedale ma è morto per le ferite riportate. 

FERITA LA MADRE - Anche la moglie di Walsh è stata ferita ma la sua vita non è in pericolo. La polizia ha arrestato e incriminato per omicidio il figlio 26enne del tecnico.

IL "KILLER" - Cy Walsh, che vive con i genitori, è rientrato in casa alle due di notte e ha avuto un violento alterco con il padre, sfociato nell'aggressione. Il giovane è poi fuggito ma è stato arrestato poco dopo dagli agenti.

SPORT IN LUTTO - La partita della squadra di Walsh in programma per domenica contro i Gellong è stata rinviata. Da sottolineare, per capire la portata del dramma, che i Crows e Port Adelaide, le due squadre professionistiche della città del sud dell'Australia, hanno a lungo dominato la scena del rugby australiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Australia, ucciso famoso allenatore di rugby: arrestato il figlio

Today è in caricamento