Mercoledì, 3 Marzo 2021
Maglia nera mondiale / Austria

L'Austria piegata dai contagi chiude tutto: "Non incontrate nessuno"

"Fino al 6 dicembre lockdown come in primavera". L'annuncio del cancelliere Sebastian Kurz in un accorato discorso in diretta televisiva alla Nazione

il cancelliere austriaco Sebastian Kurz

Martedì prossimo in Austria torna il lockdown totale, in 'stile marzo', fino al 6 dicembre. Coprifuoco h24, asili, scuole e negozi chiusi. L'ha annunciato il cancelliere Sebastian Kurz al termine di due settimane di un coprifuoco notturno che non ha invertito la traiettoria dei contagi. Da Kurz l'appello a "non incontrare nessuno, ogni incontro è uno di troppo". Le persone, che vivono da sole, potranno indicare una 'persona di contatto'.

"Vogliamo salvare il Natale. Più rigido sarà il lockdown, meglio funzionerà e prima potremo tornare a vita al meno in parte normale", ha concluso il cancelliere.

Austria in lockdown: i nuovi divieti

Tutti gli esercizi pubblici saranno chiusi tranne i negozi di alimentari, le tabaccherie, gli uffici postali, le edicole, i distributori di benzina (dalle 6 del mattino alle 19). Chi ha la possibilità di lavorare da casa deve astenersi dal recarsi in ufficio. La chiusura delle scuole si estende alle medie e le elementari, con insegnamento a distanza per gli studenti sotto i 14 anni.

L'Austria è attualmente la maglia nera a livello mondiale per quanto riguarda la velocità di diffusione del coronavirus, con 831 nuovi casi su un milione di abitanti negli ultimi 7 giorni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Austria piegata dai contagi chiude tutto: "Non incontrate nessuno"

Today è in caricamento