rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
BRASILE / Brasile

Baby-killer stermina la famiglia e poi si suicida

A San Paolo il 13enne Marcelo Pesseghini uccide madre, padre, nonna e zia. Le dichiarazioni di un amico: "Mi diceva sempre di voler diventare un killer professionista"

Una notizia shock sconvolge il Brasile: un teen-ager di 13 anni ha sterminato l'intera famiglia prima di togliersi la vita. E' accaduto in un complesso residenziale a nord di San Paolo nella notte tra domenica e lunedì scorsi (4 – 5 agosto), ma i corpi sarebbero stati trovati solamente martedì e su di essi sta lavorando la Scientifica.

Il giovane minorenne si chiamava Marcelo Pesseghini, viveva con la madre e il padre, entrambi ufficiali di polizia, la nonna e la zia. Li avrebbe uccisi tutti nella notte, con una revolver calibro 32, moltro probabilmente appartenete ad uno dei genitori, che è stata successivamente ritrovata nello zainetto del ragazzo.

Le forze dell'ordine locali riportano che il ragazzo, dopo aver commesso la strage, si sarebbe diretto a scuola, con l'automobile della madre, dove si sarebbe comportato normalmente, come se nulla di grave fosse successo. Avrebbe addirittura portato l'arma del delitto con sé a scuola, nascondendola nello zaino. Dopo una giornata apparentemente normale, il giovane ha preso una seconda arma e si è sparato alla tempia sinistra con la revolver di servizio del padre, ritrovata a fianco del corpo di Marcelo, che è morto sul colpo.

I BAMBINI KILLER UCCIDONO PIU' DEI TERRORISTI

Dalle informazioni riportate dagli inquirenti del luogo, le dichiarazioni agghiaccianti di un amico del baby-killer, riprese da breitbart.com: “Mi diceva sempre di voler diventare un killer professionista. Aveva programmato di uccidere i suoi genitori durante la notte, così nessuno l'avrebbe notato e sarebbe potuto scappare con la macchina dei genitori per poi vivere in un posto abbandonato”. Gli investigatori inoltre hanno rivelato che il giovane utilizzava la foto di un killer dei videogame (Assassin's Creed) nella sua pagina su Facebook. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby-killer stermina la famiglia e poi si suicida

Today è in caricamento