rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Spagna / Spagna

Baby-prostitute di 12 anni adescate via internet: arrestata banda di sfruttatori

Le giovanissime venivano pagate con denaro ma anche ricariche telefoniche e costosi regali

E' stata sgominata in Spagna una banda di sfruttatori che adescava via internet ragazzine di età compresa tra i 12 e i 16 anni per indurle alla prostituzione.

Le sei persone arrestate offrivano inizialmente soldi e regali alle giovani per indurle a far sesso con loro, ma poi le riuscivano a convincere ad "allargare il giro" facendo loro avere rapporti sessuali anche con altri uomini.

SI RITROVA COME VICINO DI CASA L'ORCO PEDOFILO CHE AVEVA ABUSATO DI LEI

I pagamenti avvenivano sia in denaro sia con telefoni cellulari, cospicue ricariche telefoniche, consolle di gioco o altri regali costosi. I rapporti sessuali si svolgevano nelle abitazioni delle persone arrestate.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby-prostitute di 12 anni adescate via internet: arrestata banda di sfruttatori

Today è in caricamento