Lunedì, 21 Giugno 2021
Notizie assurde / Regno Unito

"Hai ucciso una prostituta": telefonata shock a una bimba di 9 anni

È successo in Scozia. Quel numero di telefono in precedenza era stato assegnato a un uomo implicato nella morte di una squillo. Furioso il papà della ragazzina, che ha poi chiarito la questione con le autorità

Una bambina di nove anni è scoppiata in lacrime terrorizzata dopo aver ascoltato un messaggio vocale lasciato dalla polizia sul suo telefono cellulare: era accusata dell'omicidio di una prostituta transgender messicana.

Nel messaggio, un agente della polizia chiedeva di essere ricontattato per parlare dell'inchiesta. Il padre della ragazza, Paul Louden di Edimburgo, ha richiamato furioso l'agente, per poi scoprire la verità dietro quell'assurda telefonata.

L'uomo aveva recentemente acquistato un iPhone per la sua bambina in un negozio autorizzato, a cui era stato dato un numero "riassegnato". Il precedente titolare dell'utenza era implicato nell'inchiesta e quindi la polizia è stata costretta a verificare la situazione.

Le forze dell'ordine stanno indagando sull'omicidio della escort e modella Vanessa Santillan, ritrovata strangolata in un appartamento di Londra lo scorso marzo. Della sua morte è accusato Joaquin Gomes Hernandez, che presto affronterà il processo. Quel numero apparteneva in origine a lui, ma l'utenza era stata disattivata durante l'inchiesta. Quando la polizia ha scoperto che il numero era nuovamente attivo è stata costretta a stabilire chi fosse il nuovo intestatario.

"Abbiamo comprato il telefono per mia figlia quando la sua migliore amica è emigrata in Australia, principalmente per permettere di usare Facetime e restare in contatto. Pensavo di aver fatto tutto correttamente, acquistando il contratto da un negozio affidabile e inserendo il parental control per internet e le chiamate. Le uniche persone ad avere quel numero eravamo noi della famiglia - ha raccontato il padre della bambina - E poi la piccola ha ricevuto quel messaggio dalla polizia della squadra omicidi. Lei ha capito che cosa significava ed è scoppiata a piangere".

Il signor Louden ha annunciato che farà causa alla compagnia telefonica per aver riciclato il contratto e messo la sua famiglia in quella situazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hai ucciso una prostituta": telefonata shock a una bimba di 9 anni

Today è in caricamento