Martedì, 27 Ottobre 2020
Il bambino arrestato dalla polizia a Baton Rouge (foto screenshot dal servizio della rete locale WBRZ)
Mondo / Stati Uniti d'America

A 11 anni ruba uno scuolabus e si schianta contro un albero: arrestato dalla polizia

Follia a Baton Rouge, negli Stati Uniti. Le immagini del piccolo ammanettato da sei agenti riprese delle tv locali. Fortunatamente nessuno si è fatto male

A testa china, circondato da sei agenti, con le manette ai polsi dietro la schiena. La foto di un bambino di 11 anni arrestato domenica a Baton Rouge, in Louisiana, sta facendo il giro degli Stati Uniti (e del mondo). Il ragazzino è stato arrestato dopo essere finito contro un albero alla guida dello scuolabus che aveva rubato e guidato per quasi 45 minuti inseguito da una dozzina di mezzi della polizia. 

Agli agenti che gli hanno chiesto perché fosse scappato via con lo scuolabus, l’11enne ha replicato semplicemente che lo ha fatto per il solo gusto di farlo. La polizia locale ha fatto sapere che il ragazzino ha rubato lo scuolabus (dotato probabilmente di un sistema di avviato rapido ‘push&star’) dal parcheggio in un asilo d’infanzia, per poi darsi alla fuga. Gli agenti si sono lanciati all’inseguimento, mentre l’11enne continuava a guidare in mezzo a dozzine di veicoli in pieno centro città. La sua corsa è terminata circa venti chilometri dopo, contro un albero. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, anche se il mezzo è rimasto danneggiato in maniera significativa. 

In fuga con lo scuolabus, inseguito dalla polizia

L’inseguimento è stato ripreso da numerosi testimoni, che hanno poi postato i loro video sui social network. Una di loro ha raccontato a una rete locale: “Sentivo le sirene ma non riuscivo a capire cosa stesse succedendo. Mano a mano che si avvicinava sempre di più ho visto che c’era un bambino alla guida e stava ridendo. Lui ridacchiava e io non riuscivo a credere che fosse davvero un ragazzino”, ha detto Joy Gradney. 

Il ragazzino è stato posto in stato di fermo con l’accusa di furto aggravato di autoveicolo, reato di fuga aggravato, oltre a tre capi di imputazione per danneggiamenti aggravati a cose e aggressione aggravata (gli agenti sostengono che l’11enne, durante l’inseguimento, avrebbe deliberatamente cercato di colpire alcuni veicoli per rallentare la polizia). La polizia non ha annunciato se il ragazzino sarà processato come un adulto pure o meno. 

L’11enne è andato a schiantarsi contro un albero che si trova all’esterno della casa di una donna, Libby Smith, che ha definito quanto accaduto “semplicemente incredibile”.  “All’inizio il mio primo pensiero è stato che quello scuolabus potesse essere pieno di ragazzini. Grazie a Dio lui sta bene e non si è fatto niente, ma non stato proprio un tranquillo pomeriggio domenicale”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

A 11 anni ruba uno scuolabus e si schianta contro un albero: arrestato dalla polizia
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...