Martedì, 18 Maggio 2021
Il video / Stati Uniti d'America

Il fratellino ha una crisi di pianto, lui trova un il modo di farlo smettere: il video dolcissimo

A soli sei anni è riuscito a calmare il fratello di quattro anni che piangeva perché voleva giocare alla Nintendo. La madre ha ripreso tutto e l'ha pubblicato su Twitter

Un frame del video su Twitter

Una delle cose più difficili da fare in natura è riuscire a calmare un bambino quando inizia a piangere per un capriccio. Si può essere anche delle menti geniali ma non c'è prova più difficile di questa. Chi ha dei figli piccoli o ricorda cosa significa avere a che fare con un bambino a cui viene una crisi di pianto sa di cosa si parla. Ogni famiglia ha un suo metodo, più o meno efficace, tramandato di generazione in generazione. Qualcun altro addirittura potrebbe pensare di cercarlo su internet visto che ormai è possibile trovare di tutto. Potrebbe essere un'ottima scelta visto ciò che ha pubblicato una madre su Twitter. Il vostro coach d'eccezione di metodi per calmare un bambino potrebbe essere un altro piccolo di soli sei anni.

Il video su Twitter

Il protagonista del video pubblicato dalla madre Ashley è il suo figlio maggiore che calma il fratellino di quattro anni. Il più piccolo dei due era in preda a una crisi di pianto quando è intervenuto il fratello “maggiore” con una tecnica senza precedenti. Lo ha calmato con delle tecniche di respirazione. Ha cominciato a farlo inspirare ed espirare lentamente in modo che smettesse di piangere. Gli diceva di imitarlo mentre respirava profondamente e così è riuscito a fermare i suoi capricci. La sua tecnica ha funzionato talmente bene che la madre ha preso lo smartphone e ha deciso di riprenderli. Le immagini pubblicate sul profilo Twitter della donna sono dolcissime. “Il mio bambino di quattro anni stava per avere una crisi di pianto e mio figlio di sei anni lo ha aiutato a gestire la sua respirazione in modo che potesse calmarsi. Direi che sta andando proprio bene” ha scritto la donna nella descrizione che accompagnava il video.

Il capriccio per la Nintendo

Immagini bellissime in cui si vede il bambino più piccolo dimenarsi in preda al pianto che piano piano però si calma seguendo gli esercizi di respirazione del fratello. Ma perché il bambino di quattro anni aveva cominciato a fare i capricci? A spiegarlo è stata sempre la mamma rispondendo a uno dei tanti commenti in calce al suo tweet. A chi lo chiedeva ha risposto che ha cominciato a piangere a causa del Nintendo. Voleva giocare con la consolle ma la madre gli ha opposto un netto rifiuto per evitare che stesse davanti alla tv. Così ha cominciato a piangere e disperarsi per ottenere il suo scopo fino a quando non è intervenuto il fratello più grande. Forte della sua “esperienza” ha scelto le tecniche di respirazione per farlo calmare.

La reazione sui social 

La scena è stata così esilarante che la madre ha cominciato a registrare. Il video è stato visto su Twitter più di un milione di volte, raccogliendo oltre 208mila like e più di 43mila retweet. Bellissimi anche i commenti di numerosi utenti sorpresi dalle capacità del bambino di soli sei anni. Qualcuno ha azzardato l'ipotesi che dovrebbe insegnare le tecniche per gestire le proprie emozioni, qualcun altro ha solo detto di avere il cuore a mille. C'è poi, infine, chi ha fatto notare quanto sia difficile fare il genitore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il fratellino ha una crisi di pianto, lui trova un il modo di farlo smettere: il video dolcissimo

Today è in caricamento