rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Parole forti / Stati Uniti d'America

Joe Biden insulta Vladimir Putin: "Un pazzo figlio di p...". Replica del Cremlino: "Modi da cowboy di Hollywood"

Durante un evento in California il presidente degli Stati Uniti ha usato il termine "crazy sob" per apostrofare il leader russo, definito in passato anche "macellaio" e "criminale di guerra"

"Abbiamo un pazzo figlio di puttana come Putin". Non ha usato mezzi termini Joe Biden, presidente degli Stati Uniti, per definire il suo omologo russo Vladimir Putin: durante un evento pubblico organizzato in California per una raccolta fondi, l'inquilino della Casa Bianca ha definito il leader russo "a crazy sob", dove "sob" è appunto l'acronimo di "son of a bitch", che in inglese significa letteralmente figlio di "buona donna". 

All'evento avvenuto a San Francisco Biden ha parlato della possibilità di un conflitto nucleare, ricordando però che la prima minaccia per l'umanità è il clima: "È quella la vera emergenza - ha detto davanti a diversi giornalisti - Abbiamo un figlio di puttana pazzo come quel tipo di Putin e altri e dobbiamo sempre preoccuparci del conflitto nucleare, ma la minaccia esistenziale per l’umanità è il clima". Parole forti, che vanno ad aggiungersi ad altri epiteti, tutt'altro che gentili, utilizzati in passato dal presidente americano nei confronti di Putin, definito in diverse occasioni un "macellaio" e un "criminale di guerra", per aver dato il via all'invasione in Ucraina nel febbraio del 2022. Biden ha anche colto l'occasione per annunciare un nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia dopo la morte in carcere del leader dell'opposizione Alexei Navalny.

La replica del Cremlino

Il Cremlino ha commentato il giudizio di Joe Biden sul presidente Vladimir Putin sostenendo che, usando tali termini, il capo della Casa Bianca sta solo danneggiando se stesso e Washington. Lo ha detto alla Reuters il portavoce del Cremlino. "L'uso di un linguaggio del genere da parte del presidente degli Stati Uniti contro il capo di un altro Stato difficilmente potrà offendere il nostro presidente, il presidente Putin", ha detto Peskov. "Ma svilisce coloro che usano questo vocabolario". "Probabilmente è una sorta di tentativo di sembrare un cowboy di Hollywood. Ma onestamente non penso che sia possibile". E ancora: "Il signor Putin ha mai usato una parola volgare per rivolgersi nei suoi confronti? Questo non è mai successo. Pertanto, penso che tale vocabolario svilisca l'America stessa".

I precedenti

Le campagne elettorali statunitensi, caratterizzate da sempre da veri e propri tour de force che "costringono" i candidati a partecipare a centinaia di raccolte fondi, incontri e comizi, dalle grandi città alle più sperdute località, sono sempre un rischio per i presidenti in carica. Le gaffe e le dichiarazioni shock sono sempre dietro l'angolo, anche se fatte davanti a pochi testimoni. In un istante i social le rilanciano in tutto il mondo.

Non si tratta neanche della prima volta in cui Biden usa pubblicamente il termine "son of a bitch". Come ricorda l'agenzia Reuters, nel 2022 era stato sorpreso al microfono a usare lo stesso termine offensivo contro un giornalista della Casa Bianca di Fox News. Attacchi verbali e un linguaggio aggressivo che diventano un vero e proprio "mood" durante la campagna elettorale. La scorsa settimana il presidente Usa ha accusato Putin e "i suoi scagnozzi" di aver ucciso Alexei Navalny: "Non sappiamo esattamente cosa sia successo, ma non c'e' dubbio che la morte di Nalvany sia stata una conseguenza di qualcosa che Putin e i suoi scagnozzi hanno fatto". Accuse che il Cremlino ha rispedito al mittente, negando ogni coinvolgimento nel decesso del dissidente.

Durante l'evento avvenuto a San Francisco il presiedente Usa ha attaccato anche il suo rivale Donald Trump, che aveva espresso ammirazione per Putin durante il suo mandato alla Casa Bianca, e che di recente ha paragonato i suoi problemi legali con quanto avvenuto a Navalny, lasciando sottintendere che entrambi sono perseguitati dal sistema giudiziario: "Non so da dove diavolo venga questa cosa", ha chiosato Biden.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Joe Biden insulta Vladimir Putin: "Un pazzo figlio di p...". Replica del Cremlino: "Modi da cowboy di Hollywood"

Today è in caricamento