Mercoledì, 24 Febbraio 2021
Elezioni Usa 2020 / Stati Uniti d'America

Tutti quelli che chiamano la vittoria di Biden

A tre giorni dal voto l'America vive in un limbo in cui tuttavia c'è chi ha già chiamato la vittoria per il candidato democratico

Joe e Jill Biden

"Joe Biden presidente eletto, Kamala Harris vice presidente eletta": è il tweet di un attivista democratico di primo piano, Scott Dworkin, che è stato segnalato dalla piattaforma per ritenuto "prematuro". Eppure il Pentagono ha deciso di chiudere lo spazio aereo sopra l'abitazione di Joe Biden e intesificare la scorta di agenti segreti come spetta al Presidente. Il candidato democratico ha annunciato un discorso da pronunciare in tv in prima serata agli americani che attendono l'esito delle elezioni 2020. Manca solo l'ufficialità anche perché Trump non sarebbe intenzionato a concedere la vittoria al proprio sfidante.

Il team elettorale del presidente uscente ha lanciato una hotline per rispondere tempestivamente alle segnalazioni su presunte frodi elettorali mentre il candidato democratico Joe Biden aumenta il vantaggio nel testa a testa per la presidenza. La Pennsylvania balla ancora e i risultati in Georgia potrebbero non essere definitivi per giorni visto il possibile riconteggio dei voti dovuto allo scarso margine tra i due candidati.

A tre giorni dal voto l'America vive in un limbo in cui tuttavia c'è chi ha già chiamato la vittoria per il candidato democratico. Biden parla come un presidente, dice che vuole unire la nazione, ma non è ancora presidente.

Nancy Pelosi lo definisce "presidente eletto", ma per oggi è solo Trump che sta perdendo la presidenza. Ciò che resta dopo questa pazza tornata elettorale è una nazione più rossa rispetto a quanto dipinto dai sondaggi. Il presidente uscente ha raccimolato più voti di quanto ottenuto quattro anni fa. Ma Biden ha fatto di più: il candidato democratico anche se ancor privo del magic number dei 270 grandi elettori ha raccolto un numero record di preferenze nel voto popolare, quanto mai nessun candidato prima di lui. 

Biden parlerà nella notte insieme alla vicepresidente in pectore. Non sarà forse ancora il discorso della vittoria, ma è annunciato come il discorso dell'unità. Perché se "l'onda blu" non c'è stata, metà del Paese ha manifestato il suo sostegno al candidato repubblicano. All'America che si scopre quanto mai divisa resteranno le polemiche per i voti per posta, le accuse di irregolarità, le schede arrivate in ritardo. Perché non è finita finché non è finita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti quelli che chiamano la vittoria di Biden

Today è in caricamento