Venerdì, 25 Giugno 2021
Notizie curiose / Regno Unito

Il Big Ben va avanti di sei secondi: "Ha 156 anni, fa i capricci"

Gli orologiai costretti a salire sulla Torre di Westminster tutti i giorni. Si valuta l'ipotesi di una delicata "operazione" negli ingranaggi del simbolo di Londra nel mondo

LONDRA (REGNO UNITO) - Il più celebre orologio del mondo, il Big Ben, va avanti. E non di poco: in un paio di settimane avrebbe guadagnato ben sei secondi. "Non sappiamo cosa sia successo", ha dichiarato alla Bbc Ian Westworth, uno dei tre tecnici che assistono l'orologio situato sulla torre all'angolo Nord-est del palazzo di Westminster. 

Si tratta di un orologio che ha 156 anni (...) sta facendo i capricci. Immaginate di guidare un'auto 24 ore su 24 per 365 giorni l'anno negli ultimi 156 anni.

URGE "OPERARE" - Gli esperti orologiai stanno valutando dei "cambiamenti progressivi, aggiungendo vecchi penny per accelerare l'orologio o togliendo peso per rallentarlo", ha continuato Westworth. Si tratta di un intervento molto delicato, perché i primi tentativi di aggiustamento hanno provocato un ritardo dell'orologio: "Siamo stati costretti a salire là sopra quasi tutti i giorni per tentare di regolarlo", mentre solitamente questo avviene tre volte a settimana.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Big Ben va avanti di sei secondi: "Ha 156 anni, fa i capricci"

Today è in caricamento