rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
USA / Stati Uniti d'America

Chi è Bill De Blasio, nuovo sindaco di New York

Newyorkese della lower class, origini bianche, italiane e tedesche, il nuovo primo cittadino della Grande Mela è un manifesto di eguaglianza e tolleranza multirazziale

Definito dal New York Times come "la voce fiera di una New York disillusa", nel corso della sua campagna elettorale De Blasio ha messo in primo piano la frustrazione per l'ineguaglianza imperante tra i cittadini, per l'intolleranza delle forze dell'ordine e per i prezzi esorbitanti del mercato immobiliare. La sua idea è quella di cambiare i servizi cittadini per migliorarli, "per non lasciare più nessuno indietro", non per risparmiare: dopo 20 anni di austerity il suo messaggio è stato raccolto.

La stessa storia personale di De Blasio - 52 anni, newyorkese della lower class, origini bianche, italiane e tedesche - è un manifesto di eguaglianza e tolleranza multirazziale. De Blasio, nato sotto in nome di Warren Wilhelm, non ancora 20enne cambiò il cognome paterno con quello della madre, una De Blasio figlia di immigrati di Benevento, per superare i traumi subiti da un padre sempre assente e poi suicida. Il candidato più gettonato a sindaco di New York si è inoltre specializzato in politica e affari internazionali alla Columbia University. Ha distribuito cibo e medicinali durante la rivoluzione in Nicaragua, prima di essere eletto, nel 2002, membro della giunta comunale cittadina.

Bill de Blasio sindaco di New York: le prime pagine Usa

Tra le sue proposte in campagna elettorale le più significative sono state quelle di aumentare i salari e i benefit dei lavoratori che hanno gli stipendi più bassi, di promuovere il pagamento dei giorni di malattia, la maternità retribuita e il salario minimo locale. Per quanto riguarda l'edilizia, vuole ridurre la portata della legge che garantisce sgravi fiscali ai costruttori di condomini di lusso. Intende estendere la rete di piste ciclabili e il bike-sharing puntando a far arrivare al 6%, entro il 2020, la percentuale dei viaggi intrapresi sulle due ruote. Ha dichiarato di voler cambiare la controversa pratica voluta da Bloomberg nota come "Stop and frisk" (che permette alla polizia di effettuare controlli fermando e perquisendo le persone in strada senza l'esistenza di un motivo specifico) così come recentemente ordinato da un giudice federale, che l'ha definita incostituzionale. L'idea più audace, per certi versi rivoluzionaria, è quella di una scuola materna per tutti, finanziata dalle imposte versate da chi guadagna oltre 500.000 dollari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi è Bill De Blasio, nuovo sindaco di New York

Today è in caricamento