Martedì, 26 Gennaio 2021
Belgio

Bruxelles, torna l'incubo terrorismo: uomo con machete attacca miltari

Un uomo armato di machete ha attaccato due soldati venerdì sera nella zona di Boulevard Emile-Jacqmain, in pieno centro a Bruxelles, prima di essere ucciso dagli altri militari sul posto

Foto: Twitter @Tdasilvarosa

Incubo terrorismo in Belgio. Un uomo armato di machete ha attaccato due soldati venerdì sera nella zona di Boulevard Emile-Jacqmain, in pieno centro a Bruxelles, prima di essere ucciso dagli altri militari sul posto. 

Una portavoce della procura ha riferito che l'uomo, un somalo di circa 30 anni, non era stato segnalato per legami con il terrorismo. Prima di attaccare avrebbe anche gridato "Allahu Akbar". 

I due soldati in servizio antiterrorismo feriti nell'attacco sono stati colpiti uno al volto e l'altro a una mano, riportando ferite lievi.

Sin dai primi momenti l'aggressione a soldati o poliziotti con un'arma da taglio ha ricordato il modus operandi dei "cani sciolti" dell'Isis. La procura ha confermato che si tratta di un "atto di terrorismo". Sul posto le squadre speciali, che hanno isolato la zona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruxelles, torna l'incubo terrorismo: uomo con machete attacca miltari

Today è in caricamento