rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Usa

Nonno eroe sopravvive nella foresta mangiando scoiattoli

L'anziano, un 72enne, era svenuto durante una battuta di caccia e si era perso nella foresta. Dopo diciotto giorni è stato trovato vivo e in discrete condizioni

CALIFORNIA - E' stato ritrovato vivo ed in discrete condizioni di salute quando in molti lo davano per morto: un cacciatore di 72 anni è sopravvissuto solo e nelle intemperie, nella foresta nazionale Usa di Mondocino in California. 

Gene Penaflora, questo il nome dell'anziano, è stato salvato da un gruppo di cacciatori che lo hanno avvistato alla base di un canyon, quando le ricerche erano già state sospese a causa del cattivo tempo. Per diciotto giorni, con temperature che hanno toccato i tre gradi sotto lo zero, Penaflora è rimasto a sole tre miglia dal punto in cui si era perduto, vicino ad una sorgente d'acqua e cibandosi di scoiattoli.

Cacciatore appassionato ed esperto, Penaflora si era separato alle 8:30 della mattina del 24 settembre dal suo compagno di avventure, come facevano sempre per dare la caccia ai daini su sentieri paralleli e ritrovarsi all'ora di pranzo. 

Quel giorno, però, l'uomo non si era presentato all'appuntamento ed erano scattate le ricerche senza esito. Una volta salvato dal gruppo di cacciatori, domenica scorsa, Penaflora ha raccontato di essere caduto ed avere perso conoscenza. Risvegliatosi nella nebbia calata sulla foresta aveva perso l'orientamento ed aveva deciso che la mossa più sicura era rimanere nello stesso posto. Accendere un fuoco ed aspettare i soccorsi senza mai perdere la speranza. Alla fine ha avuto ragione lui. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonno eroe sopravvive nella foresta mangiando scoiattoli

Today è in caricamento