Venerdì, 30 Luglio 2021
Mondo Russia

Cade dal ponte e finisce nel vagone merci: tutto per un selfie col treno

Assurda avventura per un ragazzo russo di 29 anni: per sua fortuna è caduto in un vagone da carico vuoto. Dopo il colpo è svenuto. Si è risevegliato dopo dieci chilometri in un'altra stazione

Foto di repertorio

RUSSIA - Una vera odissea per un selfie. Un ragazzo di Abakan ci ha quasi rimesso le penne per il gusto di farsi una foto sullo sfondo di un treno merci in transito. Stamani il 29enne ha scavalcato una ringhiera del ponte e tenendosi con una mano, ha cominciato a regolare il telefono in direzione del treno. Ma la foto non è andata a buon fine. Il giovane è caduto, precipitando in un vagone da carico vuoto.

Dopo la caduta sul treno, l'uomo è svenuto; ha percorso dieci chilometri per poi svegliarsi alla stazione di Tasheba. Si era rotto un calcagno e non poteva muoversi. Nonostante tutto è riuscito a uscire dal vagone e, strisciando, ha superato tre binari, sotto i treni merci fermi. I ferrovieri lo hanno notato e hanno chiamato un'ambulanza.

Tutto sarebbe potuto finire tragicamente: solo grazie a un colpo di fortuna il giovane, mentre cadeva, non ha toccato i fili dell'alta tensione e ha evitato il successivo vagone-serbatoio, precipitando in un vagone vuoto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade dal ponte e finisce nel vagone merci: tutto per un selfie col treno

Today è in caricamento