L'Artico si scioglie sempre più velocemente

A giugno il livello dei ghiacci è ai minimi. Rispetto al 2007, la superficie totale è diminuita di 820 chilometri quadrati. Dato al minimo storico dal 1979

Il 2012 passerà alla storia come l'anno di "maggior scioglimento" dell'Artico. I ghiacci, infatti, si sono sciolti molto più in fretta quest'anno e hanno raggiunto livelli ai minimi storici. Lo ha rivelato il National Snow and Ice data Center (Nsidc), il centro governativo americano che tiene sotto controllo i dati di neve e ghiaccio.



Le osservazioni via satellite - ha scritto The Guardian - mostrano che l'estensione della coltre di ghiaccio che si scioglie e si riforma ogni anno la settimana scorsa era di 318mila miglia quadrate (820 chilometri quadrati circa, ndr) in meno in confronto a quelle rilevate nello stesso periodo nel 2007, anno in cui è stato toccato il minimo storico, e in generale il dato più basso osservato quest'anno da quando sono iniziate le misurazioni nel 1979.

Altri calcoli dei ricercatori dell'Università di Washington suggeriscono che si tratta del volume più basso dei ghiacci dell'Artico registrato nel 2012.



Gli scienziati hanno avvertito che è ancora presto per la "stagione dello scioglimento" e che i dati dimostrano come la coltre di ghiaccio stia continuando a ridursi e ad assottigliarsi.

La tendenza che riguarda i dati annuali di scioglimento dei ghiacci, invece, si è assestata dal 2000: l'anno scorso è stata toccata la seconda punta massima di scioglimento, di un 36% inferiore alla media minima dei ghiacci registrata tra il 1979-2000.



"Le recenti perdite di ghiaccio sono state tra i 100mila e i 150mila chilometri quadrati al giorno, più del doppio della percentuale climatica", ha spiegato un portavoce del Nsidc.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La maggiore velocità con cui si sciolgono ghiacci dell'Artico sarebbe legata ai cambiamenti climatici.: le temperature nel Mar Glaciale artico sono infatti salite con una media raddoppiata in confronto agli aumenti avuti nel mondo nell'ultimo mezzo secolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: un 5stella vince 1.952.527 euro

  • Nuovo Dpcm, ci siamo (quasi): le regole in vigore dal 10 agosto, cosa cambia per gli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 8 agosto 2020

  • Amadeus e Fiorello inseparabili: eccoli in vacanza con le mogli prima di Sanremo 2021

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 4 agosto 2020

  • Anna e Andrea dopo Temptation: lui le fa una sorpresa bollente per festeggiare la convivenza (FOTO)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento