rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Canada / Canada

Canada, rivolta studentesca, 400 arresti

Non si placa la protesta dei giovani canadesi, che anche ieri notte hanno marciato contro la legge 78 e l'aumento delle tasse universitarie

Questa notte la polizia canadese ha affettuato l'arresto più massiccio dall'inizio delle proteste studentesche. 400 ragazzi sono stati fermati dalle forze dell'ordine, nel corso della 30esima marcia notturna organizzata per protestare contro l'aumento delle tasse universitarie. 

il corteo notturno - Tremila persone erano scese nelle strade di Montreal, sfidando la contestata legge speciale, che impone agli organizzatori dei cortei di rendere noto il percorso della marcia 8 ore prima del suo inizio. “Marciamo ogni sera fino alla vittoria”, “Della legge speciale non ce ne può fregare di meno”, erano alcuni degli slogan cantati dai ragazzi. La polizia sarebbe intervenuta dopo un lancio di pietre effettuato da alcuni studenti contro le forze dell'ordine, secondo quanto scrive il quotidiano locale The Gazette.

Continuano le manifestazioni - Nonostante le ondate di arresti degli ultimi giorni, la protesta degli studenti non sembra essersi fiaccata. “Avevamo detto che avremmo marciato ogni notte fino ad avere una soluzione, ed è quello che stiamo facendo” ha detto ai giornalisti Nicolas Lahaie, un dottorando in biochimica dell'Università di Montreal. Anche il suo collega Eric Bonneau ha detto di essere mentalmente e psicologicamente pronto a continuare la protesta, anche se il fisico comincia ad accusare i primi sintomi di stanchezza. 

Sono tre mesi che gli studenti del Quebec manifestano contro Jean Charest, il premier che ha imposto un aumento delle tasse universitarie del 75%. Il governo ha inoltre approvato la scorsa settimana la controversa legge speciale, che ha portato, tra le altre cose, alla sospensione del semestre accademico in corso.  Sempre più persone manifestano la loro solidarietà agli studenti. Ieri migliaia di persone hanno preso parte al corteo per celebrare il 100esimo giorno di mobilitazione, e tra questi vi erano anche tanti genitori. Solo in quell'occasione la polizia ha effettuato 350 arresti. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canada, rivolta studentesca, 400 arresti

Today è in caricamento