Giovedì, 13 Maggio 2021
Stati Uniti d'America

Turista italiano ucciso in Usa: gli hanno sparato mentre era in auto

Si tratta di Carlo Marigliano, 31enne sposato e con due figli di due e otto anni. Gli hanno sparato mentre era alla guida di un'auto lungo la North Shackleford Road, nella capitale dell'Arkansas

Carlo Marigliano

Si trovava in vacanza negli Stati Uniti, un modo per trascorrere dei giorni di relax oltreoceano insieme agli amici. Carlo Marigliano, 31enne napoletano sposato e con due figli di due e otto anni, è stato ucciso nella città di Little Rock, capitale dello stato dell'Arkansas.

L'episodio è parte di un'escalation di violenza che sta investendo la città: sono addirittura 38 gli omicidi avvenuti nelle sue strade da gennaio a oggi.

Tutto è avvenuto in pochi attimi, venerdì scorso. Marigliano era in auto: gli hanno sparato mentre percorreva la North Shackleford Road. La vettura, con al volante l'uomo esanime, è finita contro il muro di una casa.

Il 31enne avrebbe dovuto incontrare sua moglie a Miami, tra alcune settimane. I parenti della vittima, alcuni dei quali volati immediatamente negli Usa per gli adempimenti del caso, chiedono alle autorità statunitensi la verità su quanto accaduto.

La notizia su NapoliToday

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista italiano ucciso in Usa: gli hanno sparato mentre era in auto

Today è in caricamento