Sabato, 27 Febbraio 2021
Germania

Carola Rackete fermata dalla polizia in Germania durante una protesta ambientalista

L’ex comandante della nave Sea Watch manifestava insieme ad altri attivisti contro il disboscamento di una foresta nell'ambito dei lavori per il prolungamento di un'autostrada

Carola Rackete in una foto di repertorio Ansa

Fermata in Germania dalla polizia Carola Rackete, l’ex capitano della Sea Watch 3 che venne arrestata in Italia al termine di lungo braccio di ferro su uno sbarco di migranti. 

Come riferiscono alcuni media locali, tra cui la Bild, Reckete stava protestando contro il disboscamento di un area di 27 ettari nell'ambito dei lavori di ampliamento dell'autostrada A49 presso Homberg. Per protesta era salita su una delle case di legno costruite sugli alberi della foresta, indossando un costume da pinguino per richiamare la questione del cambiamento climatico. 

Carola Rackete fermata dalla polizia in Germania 

Con lei c’erano diversi altri attivisti, radunatisi in protesta da qualche giorno. La polizia ha fatto sapere che alcuni di loro sono stati arrestati dopo il lancio di petardi e fumogeni contro le forze dell'ordine, scrive la Bild. 

Rackete è in custodia cautelare. “Non possiamo rimanere a casa e sperare che che altri faranno il lavoro sgradevole per noi”, aveva detto in una dichiarazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carola Rackete fermata dalla polizia in Germania durante una protesta ambientalista

Today è in caricamento