rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Mondo Germania

Soldato tedesco si finge profugo e prepara attentato: bufera sul ministro della Difesa

Esplode in Germania il caso di Franco A. ufficiale della Bundeswehr che si sarebbe finto profugo siriano per poi preparare un attentato in modo da far incolpare i migranti. Critiche sul ministro della Difesa di Angela Merkel, Ursula von der Leyen

Franco A., è un ufficiale della Bundeswehr, le Forze armate della Germania. Il suo nome è diventato popolare in Germania quando la scorsa settimana è stato arrestato mentre prestava servizio nella base franco-tedesca Illkirch, una città francese vicino a Strasburgo con l'accusa di aver preparato un attentato in modo da far incolpare i migranti in Germania. Tutto era iniziato con un'indagine della polizia austriaca che aveva fermato il sottotenente 28enne con una pistola all'aeroporto di Vienna lo scorso febbraio. 

Nel corso dell'inchiesta era emerso come Franco A. era registrato come rifugiato siriano - percependo peraltro regolare sussidio - fin dall'inizio del 2016 benché non parlasse neppure arabo. Inoltre si era laureato con un master in cui affrontava opinioni di estrema destra e più volte aveva sostenuto come l'immigrazione stava causando un "genocidio" in Europa.

Le tendenze neo-naziste non rappresentano un caso isolato nell'ambito delle forze armate della Germania: tra il 2012 e il 2016 sono stati 18 i militari tedeschi accusati di estremismo nazista e sospesi dal servizio ma ben 280 sarebbero sotto indagine. 

Il caso si fa ora dopo ora più infuocato con un tiro incrociato su Ursula von der Leyen, dal 2013 ministro della Difesa di Angela Merkel, già etichettata come erede della "cancelliera" nonchè forte dell'epiteto di "madre della nazione tedesca" per essere stata ministra della Famiglia, prima ancora che ministra del Lavoro e gli Affari sociali.

Von der Leyen aveva mosso gravi accuse agli stessi vertici delle Forze armate per il fatto che nessuno nelle posizioni di comando abbia saputo intercettare il caso di Franco A. nonostante che le sue tendenze neo-naziste fossero evidenti da anni. Accuse che si stanno dimostrando un boomerang.

Nella caserma alsaziana di Illkirch, dove era di stazione l'ufficiale arrestato la ministra è stata ritratta in una stanza dedicata alle attività ricreative dei soldati, dove erano bellamente esposti anche elmetti della Wehrmacht e altri oggetti, frasi e immagini legate all'esercito del Terzo Reich. Fuoco di fila anche da parte dei partiti d'opposizione: la Linke e i Verdi chiedono con forza che il ministro venga interrogato dalla Commissione difesa in seduta straordinaria. Il capogruppo Spd al Bundestag Thomas Oppermann accusa il ministro di inadeguatezza per "non avere risolto uno solo dei problemi delle Forze armate, sottovalutando completamente il tema della modalità della loro conduzione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldato tedesco si finge profugo e prepara attentato: bufera sul ministro della Difesa

Today è in caricamento