rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Mondo Spagna

Catalogna, l'avvertimento di Puigdemont: "Dialogo o indipendenza"

"I giorni passano e se lo stato spagnolo non rispondesse in modo positivo, noi faremo quello per cui siamo qui", ha detto Puigdemont in un'intervista concessa alla tv pubblica catalana

Il tempo sta per scadere. Il presidente separatista della Catalogna ha lasciato intendere di essere pronto a dichiarare unilateralmente l'indipendenza, se il governo centrale della Spagna non risponderà alle proposte di mediazione per provare a risolvere la grave crisi nella regione.

Domani (martedì) Carles Puigdemont dovrebbe esprimersi di fronte al suo parlamento in merito "alla situazione politica attuale". La seduta, programmata alle 18, non ha nessun altro ordine del giorno e l'opposizione teme che il parlamento adotti una dichiarazione unilaterale di indipendenza.

"Dialogo o indipendenza"

"Noi abbiamo aperto la porta alla mediazione, noi abbiamo detto di "sì" a tutte le possibilità di mediazione che ci sono state presentate. I giorni passano e se lo stato spagnolo non rispondesse in modo positivo, noi faremo quello per cui siamo qui", ha detto Puigdemont in un'intervista concessa alla tv pubblica catalana.  La sua frase è il punto finale di un documentario sul referendum di autodeterminazione vietato dalla giustizia spagnola e non riconosciuto da Madrid.

Il referendum può costare caro a Barcellona: "Via l'autonomia alla Catalogna"

Si è svolto il 1 ottobre in Catalogna, è stato caratterizzato da violenze di polizia e gli indipendentisti - a fronte di un tasso ai affluenza del 43 per cento dei voti - ritengono di aver ottenuto il 90,18 per cento delle preferenze.

Toni più distesi in Catalogna

Il documentario descrive i giorni successivi in Catalogna: il referendum è stato il culmine della peggior crisi politica vissuta dalla Spagna dal ritorno alla democrazia nel 1977, dopo la morte del dittatore Francisco Franco. La legge per l'organizzazione di un referendum prevede che in caso di vittoria - una volta noti i risultati - l'indipendenza sia proclamata entro le 48 ore successive.

Tutto quello che c'è da sapere sull'indipendenza della Catalogna

Venerdì è sembrata esserci una distensione dei toni, visto che il responsabile delle Imprese in seno al governo catalano - Santi Vila (considerato vicino al presidente regionale) - ha chiesto un "simbolico cessate-il-fuoco" al governo e ha chiesto agli indipendentisti di non prendere decisioni che potrebbero essere irreparabili per la loro causa.

Referendum Catalogna, scontri con la polizia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catalogna, l'avvertimento di Puigdemont: "Dialogo o indipendenza"

Today è in caricamento