rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Mondo Brasile

Nessuna traccia, Battisti si è volatilizzato: la polizia diffonde venti "fotofit"

Le immagini mostrano tutte le "principali possibilità di travestimento" che potrebbero essere utilizzate da Cesare Battisti secondo la Policia Federal: nessuna traccia da settimane

La polizia brasiliana ha diffuso 20 diverse fotofit di Cesare Battisti: l'ex membro dei Pac è ricercato in "tutto il Paese". Le immagini mostrano tutte le "principali possibilità di travestimento" che potrebbero essere utilizzate da Battisti secondo la Policia Federal. La polizia ha anche diffuso un numero di telefono e un indirizzo email per ricevere qualsiasi informazione utile ad individuare l’ex terrorista.

Si sono perse le tracce di Cesare Battisti, scomparso dalla sua casa di Caianeia, località della costa di San Paolo dove si era trasferito da tempo, nessuno sa dove possa essere. La polizia federale - si legge nel comunicato - ha elaborato i ritratti e le sembianze che potrebbero essere utilizzate in questo momento dal cittadino italiano Cesare Battisti, ricercato con un mandato di arresto dal Tribunale Federale Supremo. Chiunque abbia informazioni sul fuggitivo può chiamare il numero+ 55 61-2024- 9180  oppure inviare una mail a plantao.dat@dpf.gov.br. L'anominato è garantito".

Le immagini diffuse dalla polizia brasiliana

cesare battisti foto segnaletiche-2

Salvini pronto a volare in Brasile

"Sto messaggiando con Bolsonaro e se nelle prossime ore mi arrivasse un invito, io lo prendo al volo e riporto in Italia un terrorista che ha morti e morti sulla coscienza e non deve starsene sulla spiaggia in Brasile ma in galera in Italia". Lo ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini alla scuola politica della Lega a Milano su Cesare Battisti dopo il via libera alla sua estradizione.

Un problema che, almeno per ora, non si pone. Battisti infatti si è volatilizzato. La polizia federale ha intensificato le ricerche dell’ex militante dei Proletari armati per il comunismo (Pac) scomparso dalla sua abitazione di Caianeia prima che Luiz Fux, magistrato del Supremo Tribunale Federale (Stf), emettesse un’ordinanza giudiziaria con la quale si chiede il suo arresto per pericolo di fuga. I suoi avvocati, che hanno presentato ricorso al Supremo Tribunale Federale contro l’ordinanza di Fux, hanno ammesso di non avere sue notizie, e così nessuna ipotesi è scartata, compresa quella di una fuga all’estero.

Cesare Battisti, il Brasile ordina l'arresto: "Pericolo di fuga". Ma lui non si trova

Cesare Battisti, professione fuggitivo

A Globo.com un amico ha raccontato di averlo accompagnato in macchina a San Paolo da dove avrebbe proseguito per Rio de Janeiro. Ma sulle possibili mosse successive è buio fitto. Magno de Carvalho, un dirigente sindacale che gli ha prestato la sua prima casa a Cananeia, si è limitato a raccontare alla stampa che l’ultima volta che l’ha sentito è stata la settimana scorsa. In Brasile ci sono agenti italiani che potrebbero prendere in consegna l’ex terrorista, condannato all’ergastolo per quattro omicidi, e riportarlo in Italia dopo che il presidente Michel Temer, a seguito dell’ordinanza di arresto, ha firmato il decreto per l’estradizione immediata.

Chi è Cesare Battisti, in fuga dall'Italia dal 1981

Cesare Battisti (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessuna traccia, Battisti si è volatilizzato: la polizia diffonde venti "fotofit"

Today è in caricamento