Venerdì, 24 Settembre 2021
Mondo

Il serial killer Charles Manson si sposa

A 80 anni, in carcere a vita per essere stato il mandante di decine di brutali omicidi negli anni Settanta, Manson sposerà la 26 enne Afton Eleaine Burton, che da anni lo va a trovare in carcere e lo ritiene innocente

Lui è uno degli assassini più feroci della storia, il mandante di alcuni degli omicidi più efferati della storia americana negli anni Settanta. Lei è una ragazza dai 26 anni, che da quando era solo una teenager si è scoperta innamorata di lui e ha deciso che lo avrebbe sposato.

Charles Manson, diventato "famoso" per la strage di Beverly Hills nel 1969, nella quale trucidò tra gli altri Sharon Tate, moglie del regista Roman Polanski e incinta di otto mesi, in un rito satanico, ora ha 80 anni e sconta l'ergastolo nella prigione di Corcoran, in California. Lui e Afton Elaine Burton hanno ottenuto una licenza di matrimonio valida per i prossimi 90 giorni a partire dallo scorso 7 novembre.

La Burton iniziò a scrivere lettere a Manson quando aveva appena 17 anni, trasferendosi dalla sua casa nell'Illinois, dove viveva insieme alla sua famiglia battista, in una vicino Corcoran, per poter fare vista a Manson in carcere. La ragazza è convinta che Manson sia innocente e crede di poter riuscire a dimostrare la sua totale estraneità.

Le leggi dello stato della California autorizzano l'ergastolo Manson a sposarsi, con tanto di cerimonia in carcere e fino a dieci ospiti non detenuti, ma la coppia non potrà mai consumare il matrimonio, dal momento che a Manson non sono concessi le visite coniugali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il serial killer Charles Manson si sposa

Today è in caricamento