rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
La strage / Ucraina

Missili su un condominio: l'ultimo orrore della guerra in Ucraina

Almeno sei persone hanno perso la vita e altre 30, incluso un bambino di nove anni, sono intrappolate in queste ore sotto le macerie di un edificio residenziale

È salito a 10 il numero dei morti dopo che un edificio residenziale di 5 piani è stato colpito da lanciarazzi russi Uragan a Chasiv Yar, nella regione orientale ucraina di Donetsk. I soccorritori sono ancora al lavoro alla ricerca di 35 dispersi, fra cui vi è un bambino.

Chasiv Yar, che si trova a un centinaio di chilometri a nord di Donetsk, nella zona orientale del paese dove nelle ultime settimane si stanno concentrando gli attacchi russi.  Andriy Yermak, capo dello staff del presidente Volodymyr Zelensky, ha definito l’operazione "un attacco terroristico", mentre le autorità russe continuano a negare di compiere operazioni militari con obiettivi civili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Missili su un condominio: l'ultimo orrore della guerra in Ucraina

Today è in caricamento